Serie B: il Catania riparte dal fondo della classifica per salvarsi

17
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANIA, 2 MARZO 2015 – Dopo la sconfitta col Frosinone, il Catania è costretto ripart...

CATANIA, 2 MARZO 2015 – Dopo la sconfitta col Frosinone, il Catania è costretto ripartire dall’ultimo posto della classifica di serie B per cercare di salvarsi dai playoff. Non si abbatte però il tecnico rossoazzurro, Dario Marcolin, che continua a difendere i suoi ragazzi e punta fortemente su questo gruppo.

Al termine dell’incontro perso di sabato, i giocatori sono andati a scusarsi sotto la curva con i tifosi, per questa stagione finora condotta non ne migliore dei modi. Il Catania riparte con la consapevolezza che uscire dalla uscire dalla zona playout non sarà una passeggiata. In più è molto probabile che presto arrivi il divorzio con il preparatore atletico Ventrone, una scelta che lascia l’amaro in bocca ma che a queto punto sembra obbligata. A sostituirlo potrebbe arrivare il professor Petralia, che sta facendo bene tra le giovanili del Catania, ma al quale viene chiesto quasi un miracolo.

Intanto Marcolin vede tutti i giorni la propria squadra lavorare a Torre del Grifo ed è sicuro che ogni singolo componente lavori con il massimo impegno. Il tecnico è sempre più convinto del valore dei suoi calciatori, ritenendoli “i migliori del campionato cadetto” perché riscontra quotidianamente in loro una voglia spasmodica di rilanciare il Catania.

(foto dal sito www.vivict.it)

Michela Franzone
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere