Amministrative in Sardegna, diciotto comuni chiamati alle urne il prossimo 25 maggio

16
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CAGLIARI, 27 APRILE 2014 – Il prossimo 25 maggio, in concomitanza con le elezioni Europee, in...

CAGLIARI, 27 APRILE 2014 – Il prossimo 25 maggio, in concomitanza con le elezioni Europee, in ben diciotto comuni sardi, tra cui Sassari, Bosa, Alghero e Tortolì, si voterà anche per le comunali. Nel diciannovesimo centro in cui era previsto il rinnovo dell’amministrazione locale, Tadasuni (Oristano), non è stata presentata alcuna lista e dunque rimarrà in carica il commissario prefettizio.

Tra i cinquantuno candidati a sindaco ci sono due esponenti del Movimento 5 Stelle, in corsa a Sassari e Alghero. Forza Italia, a causa di conflitti interni, non si presenterà a San Gavino e a Tortolì, mentre ad Alghero correrà in uno schieramento distinto dalla coalizione di centrodestra. Il Partito Democratico ha avuto problemi analoghi sia nella città catalana sia a Sassari; nel capoluogo il PD propone il vincitore delle primarie, Nicola Sanna, che con il supporto di 12 liste dovrà vedersela con Rossana Arru di FI, Maurilio Murru del M5S, Antonio Cardin del Psd’Az e Nicola Lucchi, appoggiato da Riformatori e Unidos.

(Foto da: ilrestodelcarlino.it)

Vanna Chessa

InfoOggi.it Il diritto di sapere