Archiviato Pizzarotti, "Voglio il reintegro nel M5S"

30
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PARMA, 16 settembre 2016 - Archiviazione definitiva per Federico Pizzarotti, il sindaco di Parma ex ...

PARMA, 16 settembre 2016 - Archiviazione definitiva per Federico Pizzarotti, il sindaco di Parma ex Movimento 5 Stelle, accusato di abuso di pubblico ufficio, nell'ambito delle nomine del Teatro Regio. 

"Sono contento, soprattutto per la mia città, il Teatro Regio e i miei concittadini. Ora qualche sassolino dalla scarpa me lo togliero'", scrive a caldo su Facebook il sindaco di Parma.

Secondo quanto si apprende in ambienti vicini a Pizzarotti, c'è molta soddisfazione per la buona notizia. A causa di quell'avviso di garanzia, il sindaco - che non aveva informato i vertici 5 Stelle - è stato sospeso dal Movimento.

"Non accetteremo un reintegro con le stesse modalità con cui ci sono state comunicate le azioni nei nostri confronti, una mail che arriva da qualche parte, ma voglio delle persone con cui poter interagire o interloquire", dichiara Pizzarotti. La "sospensione" risale al 13 maggio scorso, sulla quale - nonostante le ripetute richieste del sindaco - nè il Movimento nè Beppe Grillo si sono più pronunciati.

Anche oggi, dopo la diffusione della notizia, nessuno ha ancora chiamato Pizzarotti. "Sinceramente non mi aspetto chiami qualcuno - dice il sindaco - hanno chiamato tutti gli altri però, c'è vicinanza da parte delle persone e dei cittadini", ha sottolineato.

"Difficile che vi sia un reintegro di Federico Pizzarotti nel Movimento 5 Stelle". Questo è l'orientamento al momento, secondo quanto si apprende, nell'attesa che Beppe Grillo decida.
La posizione dei vertici pentastellati non dovrebbe cambiare perchè Pizzarotti era stato sospeso per mancata trasparenza, ossia per non aver comunicato di aver ricevuto un avviso di garanzia, e non perchè indagato.

Daniele Basili

immagine da adnkronos.com

InfoOggi.it Il diritto di sapere