Bce preoccupata: «Debole la crescita dell'Eurozona nel 2014»

28
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 09 OTTOBRE 2014 - La Bce ha mostrato preoccupazione per l'indebolimento della crescita nell'Eu...

ROMA, 09 OTTOBRE 2014 - La Bce ha mostrato preoccupazione per l'indebolimento della crescita nell'Eurozona per l'anno 2014. In particolare, per quanto concerne la seconda metà dell'anno, i dati mettono in luce una modesta espansione, ma allo stesso tempo la crescita si è dimostrata lenta.

Bce: preoccupazione per la crescita debole dell'Eurozona

Restano le prospettive per pensare ad una ripresa moderata nell'anno 2015, ma potrebbero essere necessarie nuove misure per combattere l'inflazione. A tal proposito il Consiglio Direttivo della Bce ha ribadito l'impegno unanime a fornire strumenti non convenzionali ed a mostrare flessibilità nei confronti dei governi che si impegneranno, con riforme, a favorire la crescita.

Nel bollettino della Bce si legge quest'oggi che, nell'Eurozona vi sono stati «Progressi insufficienti sul fronte delle riforme strutturali nei paesi dell'area euro rappresentano un cruciale rischio al ribasso per le prospettive economiche».

(Immagine da abifm.ibb.gov.tr)

Alessia Malachiti

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere