• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Coronavirus: due decessi a Catanzaro, uno era paziente Rsa. "3 nuovi casi positivi a Covid-19"

Calabria > Catanzaro

CATANZARO, 4 APR - Sale ancora il numero degli anziani morti per Coronavirus tra gli ospiti della casa di riposo di Chiaravalle Centrale. L'ultimo decesso, secondo quanto confermato dai vertici dell'ospedale Pugliese Ciaccio, è avvenuto la scorsa notte nel reparto di Malattie Infettive dell'ospedale di Catanzaro, hub per l'emergenza coronavirus in Calabria. A perdere la vita tra ieri e stanotte sono stati due pazienti affetti da Covid-19, uno proveniente dalla Rsa di Chiaravalle e uno ricoverato in rianimazione. 

Attualmente sono sei i degenti in cura nel nosocomio del capoluogo, un operatore e cinque ospiti, provenienti dalla Rsa "Domus Aurea", all'interno della quale sono risultate positive oltre 70 persone tra anziani e dipendenti. 

Altri pazienti, ospiti della Rsa, sono deceduti nei giorni scorsi al Policlinico "Mater Domini", l'altro presidio ospedaliero catanzarese individuato dall'Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro come idoneo per il ricovero degli ospiti della residenza.

In aggiornamento

3 nuovi casi positivi in area centrale Calabria
Lo riferisce Bollettino azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio
Sono 3, e tutti provenienti dalla provincia di Vibo Valentia, i nuovi casi positivi al coronavirus accertati nelle ultime 24 ore nell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro. Lo riferisce il Bollettino dell'azienda ospedaliera. I tamponi processati nell'area centrale della Calabria sono 216 per un totale complessivo di 3078. I ricoveri nel reparto di Malattie infettive del presidio catanzarese sono 15 con un solo nuovo ingresso mentre in terapia intensiva si trovano tre pazienti.