Inps: Di Maio annuncia 5.000 assunzioni. Tridico, è una grande operazione di assunzioni

1701
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 4 LUGLIO - Gli oltre 5 mila nuovi ingressi nell'Inps tra quest'anno e il 2020 rappresentano "u...

ROMA, 4 LUGLIO - Gli oltre 5 mila nuovi ingressi nell'Inps tra quest'anno e il 2020 rappresentano "una grande operazione di assunzione, un ricambio generazionale straordinario": lo ha detto il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, a proposito delle assunzioni nell'Istituto, tra i 3.507 appena entrati ed i prossimi previsti anche per coprire le circa 1.800 uscite con Quota 100. "Il primo luglio abbiamo assunto 3.507 persone" grazie "al cumulo" di quanto previsto da tre leggi passate, ha spiegato. "Dopodiché con l'uscita attraverso Quota 100 di circa 1.800 persone che saranno sostituite per legge e con un tasso di sostituzione al 100%, arriveremo tra il 2019 ed 2020 a circa 5.400-5.500 neo assunti. Questo vuol dire una grande operazione di assunzione, probabilmente la più grande nel pubblico impiego, oltre che nell'Inps, degli ultimi 30 anni", ha detto a margine della relazione del Civ: "Una grande apertura ai giovani, un ricambio generazionale straordinario, di cui l'Istituto aveva bisogno, vista l'età media molto avanzata e il tasso di pensionamento molto spinto. Sono davvero contento"

InfoOggi.it Il diritto di sapere