Elezioni provinciali Rovigo, il Pd punta su Garbellini

48
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROVIGO, 19 SETTEMBRE 2014 – Per la presidenza della Provincia di Rovigo il Pd punta su Nicola ...

ROVIGO, 19 SETTEMBRE 2014 – Per la presidenza della Provincia di Rovigo il Pd punta su Nicola Garbellini. Dopo che Daniele Chiarioni ha fatto un passo indietro, l’attuale sindaco di Canaro, stando alle prime indiscrezioni su chi candiderà il centrodestra, se la potrebbe giocare con Marco Trombini, primo cittadino di Ceneselli. Da Trombini è attesa la conferma, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Non sembra essere tra le ipotesi la possibilità di una terza forza in campo. Garbellini ora dovrà lavorare, insieme al segretario di federazione in pectore Julik Zanellato, alla lista dei dieci nomi di sostegno. “Garantiremo rappresentanza territoriale e di genere” ha detto Zanellato, “con il suo 42% e oltre 3 mila iscritti, il Pd è il maggior partito del Polesine, ma non pensiamo di essere autosufficienti e siamo disponibili al dialogo con le espressioni civiche e moderate”.

“La nuova Provincia sarà un organismo di area vasta” è intervenuto Garbellini, “e sarà nostra cura coordinare i Comuni, soprattutto nell’ottica di valorizzare l’ambiente, che è la nostra principale ricchezza. Da una posizione di unità del territorio, dobbiamo puntare a costruire, senza esitazione, traguardi importanti come la costruzione del Parco interregionale, condividendo il lavoro con le province emiliane. E poi la programmazione economica, in cui il ruolo del Consvipo rimane fondamentale”. E per rendere ancora più chiaro il messaggio, il nome della lista di Garbellini sarà “Il Polesine rinasce”.

Federica Sterza

InfoOggi.it Il diritto di sapere