Legio XIII Roma: Giacomo Tancioni, "c'è molto lavoro da fare"

96
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA 29 GENNAIO
 - Si è disputata ieri (28/01/2018) sul campo Cetorelli di Fiumicino la gar...

ROMA 29 GENNAIO
 - Si è disputata ieri (28/01/2018) sul campo Cetorelli di Fiumicino la gara di preseason tra la Legio XIII Roma e gli 82ers Napoli in vista per i romani del campionato di Terza Divisione 2018, girone insieme a Minatori Cave, Grizzlies Roma e Sirbons Cagliari. La gara serviva a Coach Mazzanti per provare i nuovi del team e avere spunti necessari al miglioramento di alcuni schemi. Soddisfatto della giornata sportiva il presidente del team Giacomo Tancioni, consapevole che c’è molto lavoro da fare.

Queste le parole dell’Head Coach Legio XIII Marco Mazzanti a fine test:
“Al di là del risultato (una vittoria abbasanza scontata n.d.r.), una Legio sperimentale ha dato delle indicazioni fondamentali allo staff tecnico per individuare i punti deboli su cui si deve lavorare prima di affrontare il campionato. Una squadra piena di talenti con poca esperienza sopratutto in un reparto fondamentale come la linea di attacco. Febbraio sarà un mese di duro lavoro per garantire il risultato auspicabile nella prossima stagione”.
Stagione che vedrà l’esordio in Campionato dei “Legionari” l’11 marzo in casa contro i Minatori Cave.
E quelle di Marco Bozzarin i DS Legio XIII:
“Ieri giornata interessante all’insegna del fair play. Piacevole cornice la presenza della Vicesindaco e dell’Assessore allo Sport del Comune di Fiumicino.

Per quanto riguarda il test direi che la nostra è stata una prestazione media che ci porta a capire determinate meccaniche da rodare. Martedì con il filmato potremmo capire meglio quello che non è andato è quello che è andato meglio. Una vittoria la seconda dopo Cecina quest’anno fa ben sperare. Ora ci aspetta Salerno nella a prossima preseason game, Team ostico e difficile che ci darà indicazioni ancora più importanti.”
In occasione dell’incontro la Legio XII ha ricevuto la visita della Vicesindaco di Fiumicino Anna Maria Anselmi , dell’Assessore allo Sport Paolo Calicchio e del Consigliere Angelo Petrillo.

La Vicesindaco Anselmi è rimasta molto colpita dal nostro Team: “È stato molto interessante ed istruttivo passare al campo di gara per assistere all'incontro di Football Americano tra la LegioXIII asd (squadra nella quale militano tre ragazzi di Fiumicino e due giovani del centro di accoglienza di via Bombonati) di Ostia e gli 82ers di Napoli. È uno sport dove possono giocare insieme giovanissimi e adulti, alti e possenti, o magri e scattati, insomma uno sport dove la diversità non divide, ma integra. Dove alla fine vincitori e vinti festeggiano insieme. Viva il Football Americano!”

L’Assessore Paolo Calicchio: “Impressione ottima e molto contento della manifestazione. È una disciplina che va fatta conoscere per il senso sportivo e per l'alto senso di aggregazione che offre ai ragazzi.. Oltre l'appartenenza ad una squadra che partecipa ad un campionato nazionale.. sono sicuro che sarà possibile attivare nel prossimo futuro percorsi locali per dar maggior spazio al football americano a Fiumicino.”

Belle le parole anche del Consigliere Angelo Petrillo:
“Siamo contenti quando nuovi sport vengono presentati sul nostro territorio. È importante che le ragazze ed i ragazzi di Fiumicino possano accedere ad una offerta sportiva sempre più ampia. Siamo ancora più felici quando le società sportive, come nel caso della legio XIII, accolgono e offrono una opportunità ad atleti con problemi di disagio o a rischio emarginalizzazione. Lo sport per l'integrazione è sempre una vittoria.”

Ora concentrati per i prossimi impegni e con la preparazione per cercare di affrontare al meglio il campionato.

InfoOggi.it Il diritto di sapere