Marche, le psicologhe incontrano i malati e i loro familiari

51
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
PESARO E FANO, 11 MARZO 2015 – Le psicologhe che lavorano in vari reparti dell'Ospedale San Sa...

PESARO E FANO, 11 MARZO 2015 – Le psicologhe che lavorano in vari reparti dell'Ospedale San Salvatore di Pesaro e del Santa Croce di Fano, hanno organizzato 7 incontri aperti al pubblico, distribuiti in 2 mesi a partire dal 12 marzo 2015 fino al 30 aprile. Gli eventi si terranno alla Biblioteca San Giovanni a Pesaro e alla Mediateca Montanari a Fano e hanno lo scopo di trattare gli aspetti psicologici dei malati e dei loro familiari.

A questa iniziativa hanno aderito e interverranno agli incontri, l'Associazione nazionale dializzati e paralizzati Aned, il Centro di Aiuto alla Vita Onlus, il Centro Anti violenza di Pesaro e Urbino e l'Associazione Movimento e Fantasia.

Il primo appuntamento è per giovedi 12 marzo alle ore 16 nella Mediateca di Fano con il tema “Conflitto autonomia-dipendenza: gli aspetti psicologici connessi al diabete”, con l'intervento delle psicologhe e medici della Diabetologia.
Il secondo appuntamento è per il 19 marzo alle ore 16 nella Biblioteca di Pesaro con il tema “Ambulatorio di Pre-Dialisi: l'importanza dell'alleanza medico-paziente. L'informazione e la formazione per un percorso personalizzato”, con la presenza, oltre le psicologhe, dei medici della Nefrologia di Pesaro, i dietisti e la presidente dell'Associazione Aned, Lolli Schiavo.
Terzo appuntamento nella Mediateca di Fano è per il 26 marzo alle ore 16 con il tema “Il sostegno alla donna e alla coppia, dalla gravidanza alla nascita: luci e ombre”, con gli interventi del direttore e le ostetriche della Ginecologia e Ostreticia di Fano e della presidente del Centro di aiuto alla Vita Onlus, Pamela Salucci e della direttrice dell'Associazione Movimento e Fantasica, Benilde Marini.
Il quarto e quinto appuntamento sono alla Biblioteca di Pesaro alle 16, nei giorni 9 aprile e 16 aprile, con il tema “Oltre le ferite del corpo: lo psicologo accoglie le donne vittime di violenza”. Parteciperanno agli incontri i medici del Pronto Soccorso, assistenti sociali delle Marche, Stefano Vincenzoni del Commissariato di Fano, Magdalena Puskas e Maura Gaudenzi del Centro Antiviolenza della Provincia di Pesaro e Urbino e Natalina Baiocchi, responsabile Anticrimine della Questura di Pesaro.

Il sesto appuntamento è il 23 aprile alle ore 16 nella Mediateca di Fano riproponendo il tema “Ambulatorio di Pre-Dialisi: l'importanza dell'alleanza medico-paziente. L'informazione e la formazione per un percorso personalizzato”. Il settimo e ultimo appuntamento è per il 30 aprile nella Biblioteca di Pesaro, con ancora il tema sulla violenza alle donne.

Foto da: pu24.it

Luciana Cameli

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere