Mps, proposta Passera valutata dopo piano industriale

78
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
SIENA, 19 ottobre 2016 - Un Cda fiume per decidere le sorti del Monte dei Paschi di Siena. Dop...

SIENA, 19 ottobre 2016  - Un Cda fiume per decidere le sorti del Monte dei Paschi di Siena. Dopo otto ore di riunione, gli amministratori del banco senese hanno deciso ieri di procedere all'analisi sulla proposta non vincolante ricevuta da Corrado Passera dopo la presentazione del piano industriale, in programma per il prossimo 24 ottobre. 

La proposta dall'ex ministro e ceo di Intesa Sanpaolo è stata ricevuta lo scorso 13 ottobre. Nel Consiglio di ieri, l'ad Morelli e gli advisor hanno espresso le proprie osservazioni in merito.

Il consiglio, inoltre, ha confermato l'intenzione di procedere con le operazioni di ricapitalizzazione della banca e di vendita dei crediti in sofferenza. Il 24 ottobre verrà convocata una nuova assemblea con il compito di varare il nuovo piano.

Intanto Mps vola in Borsa. Nella giornata di ieri, il titolo - molto forte dall'avvio - è salito del 12,8% finale a 0,1954 euro, dopo aver aperto con un rialzo superiore al 7% ed essere stato sospeso per eccesso di rialzo durante la seduta. Per Mps, che si muoveva da molte settimane sui minimi storici, si tratta del primo forte rialzo dall'inizio di agosto.

L'andamento fortemente positivo sembrerebbe protrarsi anche nella giornata di oggi. In avvio di seduta il titolo dell'istituto senese guadagna il 9% a 0,21 euro per azione.

Daniele Basili

immagine da mps.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere