• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Naufragio nel mar Egeo: almeno 21 le vittime

Sicilia

 ATENE, 30 OTTOBRE 2015 – È stata una tragica notte quella appena trascorsa a largo del mar Egeo, due barconi con a bordo molti migranti sono naufragati, provocando la morte di almeno 21 persone. Il bilancio è stato fornito dal ministero della Marina di Atene. Un primo naufragio è avvenuto nei pressi dell'isola di Kalymnos, dove sono morti 18 migranti e 138 sono stati messi in salvo. Altri tre morti e sei soccorsi invece sono avvenuti davanti a Rodi.

Il tragico bilancio si aggiunge a quello di due giorni fa, in cui avevano perso la vita 11 bambini in diversi naufragi, tra mercoledì e giovedì notte nelle acque dell'Egeo. In quell’occasione altri 15 minori sono stati ricoverati a Lesbo e 3 trasportati con un C-130 militare nella capitale per essere posti in terapia intensiva.[MORE]

Anche se non è ancora terminato, il 2015 ha già portato molte perdite sulle coste del mar Egeo, in totale 70 persone sono morte e 100 sono risultate disperse. La stima è arrivata dal ministero della Protezione civile di Atene, citato dai media locali. Gli arrivi sono stati 545.000: di questi il 23% sono bambini. Solo nel mese di ottobre, secondo le stime dell'Unhcr, in Grecia sono arrivati 72.000 migranti, all'incirca lo stesso numero di arrivi segnalati nel corso di tutto il 2014.

(foto dal sito www.litalianews.it)

Michela Franzone