• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Play-off Champion's League, Udinese: un pari che sa di qualificazione

Friuli Venezia Giulia

BRAGA (Portogallo), 22 AGOSTO 2012 – Sporting Braga - Udinese termina sul punteggio di 1-1, risultato che avvicina i friulani alla fase a gironi della Champion’s League 2012/2013. I bianconeri passano in vantaggio al 23’ grazie alla rete di Basta. L’impresa sfuma al 68’ quando Ismaily pareggia i conti.

Domizzi e Guidolin lo avevano detto prima della gara, si sarebbe trattato di una gara difficile, anche in merito alle assenze in casa bianconera. Così è stato, ma l’Udinese ha saputo gestire una gara che da subito si è messa in discesa con il goal di Basta (nella foto la sua esultanza dopo il goal), una squadra che ha saputo soffrire anche dopo il goal del pareggio dei padroni di casa. L’1-1 è un risultato che dà più speranze all’Udinese che allo Sporting Braga, anche in virtù della rete in trasferta realizzata dai friulani. Nella gara di ritorno che si disputerà a Udine tra meno di sette giorni, il 28 agosto, all’Udinese basterebbe anche un semplice pareggio senza reti per qualificarsi alla prossima fase a gironi della Champion’s League.

Le prime battute di gioco vedono l’Udinese agguerrita nel tentativo di portare subito avanti qualche azione concreta. A differenza di un anno fa, quando a Londra, contro l’Arsenal, i friulani sbagliarono tanto sotto porta, stasera passano alla prima vera occasione. Calcio di punizione di Di Natale, in mezza a due uomini di casa sbuca la testa di Basta che trafigge Beto. E’ il goal dello 0-1 che per i padroni di casa pesa come un macigno. Il Braga sembra attutire il colpo senza avere la forza di reagire e cercare subito il pareggio. Si va a riposo con l’Udinese avanti per 1-0.

Secondo tempo nel quale ci si aspetta una reazione da parte dello Sporting Braga. Reazione che tarda ad arrivare e Udinese che ne approfitta per portare un grosso pericolo dalle parti di Beto. E’ proprio l’estremo difensore di casa a negare la gioia del goal a Di Natale dopo una bellissima ripartenza bianconera. Sarebbe stata la rete dello 0-2 che avrebbe tagliato le gambe al Braga. E come vuole la legge del calcio che narra “Goal sbagliato, goal subito”, ecco che arriva la rete del pareggio dei padroni di casa. Ismaily s’inventa un siluro che parte dal suo piede sinistro a circa 30 metri dalla porta dell’Udinese, il tiro è impeccabile. Palla sotto l’incrocio dei pali e punteggio nuovamente in parità. Alla fine l’Udinese tiene duro e soffre senza però concedere goal. E’ Brkic che per due volte salva la porta dei bianconeri, prima su Ruben Micael e poi su Lima.

Il verdetto finale lo avremo martedì prossimo dallo stadio “Friuli” di Udine, tra meno di una settimana, per la gara di ritorno.[MORE]