• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Renzi: "Calenda sarà il nuovo ministro dello sviluppo economico"

Molise

ROMA - Carlo Calenda sarà il nuovo ministro dello Sviluppo economico. Ad annunciare il successore di Federica Guidi, dimessasi a fine marzo dopo il caso Tempa Rossa, il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel corso della partecipazione al programma televisivo "Che tempo che fa", durante la puntata di domenica 8 maggio. 

«Ho detto in tutte le sedi che del nome del ministro dello Sviluppo economico dovevo parlarne prima col presidente della Repubblica. Ne ho parlato? Sì. Il nuovo ministro è Carlo Calenda», ha affermato Matteo Renzi. 

Il Premier, tornato sul caso delle dimissioni di Federica Guidi, ha sottolineato il «coraggio e il buon senso» che l'ex ministro avrebbe avuto nel lasciare la guida del dicastero. [MORE]

«A noi serve uno che sia in grado di maneggiare un ministero importante e Calenda già guidava la macchina dello Sviluppo. Serve una persona che abbia l'intelligenza per ragionare del futuro, che vuol dire innovazione, manifattura 4.0, investimenti nelle aree di crisi», ha concluso il Premier.

Carlo Calenda, nato a Roma nel 1973, è figlio dell'economista Fabio Calenda e della regista Cristina Comencini. Dopo la laurea in giurisprudenza, ha ricoperto ruoli dirigenziali per importanti aziende, tra le quali Ferrari e Sky. Nel 2013 l'esordio in politica nel movimento Italia Futura e Scelta Civica. Con il partito di Mario Monti si candida alla Camera, ma non viene eletto. Nel maggio dello stesso anno, Calenda è stato nominato vice ministro allo Sviluppo Economico del Governo Letta e successivamente confermato nel Governo Renzi con delega al commercio estero. Nel gennaio 2016, il Premier Renzi lo nomina Rappresentante permanente dell'Italia presso l'Unione Europea. 

Da un comunicato del Quirinale, si evince che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riceverà domani 10 maggio alle ore 17, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, per la nomina di Carlo Calenda, come Ministro dello Sviluppo Economico.

Luigi Cacciatori

Immagine da eunews.it