Serie C. Coppa Italia: Catanzaro Vs Rende i commenti di Auteri e Laaribi

Scarica in PDF
CATANZARO, 9 OTTOBRE – Il Catanzaro sfata il tabù Rende superandolo 3-1, ma solo al termine dei s...

CATANZARO, 9 OTTOBRE – Il Catanzaro sfata il tabù Rende superandolo 3-1, ma solo al termine dei supplementari. Negli spogliatoi non si presenta il tecnico degli ospiti Francesco Modesto, mentre mister Auteri, allenatore del Catanzaro descrive così la prestazione dei suoi: “Abbiamo creato tanto e preso quattro pali, abbiamo fatto tanto gioco concedendo poco agli avversari.

La partita l’abbiamo giocata sempre bene anche attraverso i cambi del secondo tempo. Siamo stati sfortunati e il portiere ha fatto due interventi importanti uno molto bello su D’Ursi. Il Rende è una squadra che se la gioca anche con maggior furbizia rispetto a noi. giocano a calcio. Aver giocato 120 minuti per noi non è stato un problema visto che sabato non eravamo scesi in campo”.

Mohamed Laaribi, attaccante e vicecapitano del Rende, autore della rete del momentaneo pareggio, ha dichiarato: “E’ stata una partita sempre aperta e poi l’espulsione di Franco nel primo tempo supplementare ha inciso, abbiamo fatto la partita che ci aveva chiesto il mister e siamo stati sempre pronti. Più che il gol è interesse mio dimostrare quanto valgo e mi devo impegnare anche in allenamento per essere impiegato di più. Siamo un gruppo unito che lotta per lo stesso obiettivo”.





Carlo Talarico

InfoOggi.it Il diritto di sapere