Siri: Salvini riunisce ministri Lega. Tutti presenti per M5s

648
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 8 MAGGIO - Matteo Salvini riunisce i ministri della Lega nell'ufficio di Giancarlo Giorge...

ROMA, 8 MAGGIO - Matteo Salvini riunisce i ministri della Lega nell'ufficio di Giancarlo Giorgetti, prima dell'inizio del Consiglio dei ministri che deve decidere della revoca del sottosegretario Armando Siri. La riunione del cdm, convocata alle 9.45, non risulta ancora iniziata. E non ci sarebbero stati contatti diretti, in mattinata, tra M5s e Lega. In attesa dell'inizio del Cdm, i ministri pentastellati sarebbero già nella sala di Palazzo Chigi dove si riunisce il Consiglio, ma senza Luigi Di Maio. Tutti presenti, sottolineano in casa M5s: da Giulia Grillo a Danilo Toninelli, fino a Elisabetta Trenta e Sergio Costa.

Seguono aggiornamenti 
E' iniziata a Palazzo Chigi la riunione del Consiglio dei ministri. All'ordine del giorno ci sono alcuni decreti legislativi di attuazione di direttive europee, ma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte porterà in questa riunione la sua proposta di revoca del sottosegretario leghista Armando Siri, indagato dalla procura di Roma per corruzione.  I ministri 5 Stelle - tutti presenti, da Riccardo Fraccaro a Alberto Bonisoli a Barbara Lezzi - sono entrati in blocco nella sala del Consiglio alle 9:45, ad eccezione di Luigi Di Maio. I leghisti, tutti presenti anche loro, da Gian Marco Centinaio a Giulia Bongiorno, sono cominciati ad entrare alla spicciolata nella stessa sala a partire dalle 10:20, stessa ora alla quale ha fatto ingresso anche il vicepremier Matteo Salvini. Poco dopo è stato l'altro vicepremier, Luigi Di Maio, ad entrare nella sala del Consiglio. Ultimo a sedersi al tavolo del Cdm il premier Giuseppe Conte, entrato poco dopo le 10.30. Sono assenti i ministri Giovanni Tria ed Enzo Moavero.  

InfoOggi.it Il diritto di sapere