Terrorismo: indagato marocchino a Genova

49
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
GENOVA, 24 SETTEMBRE - Vicino al porto di Genova è stato fermato un commerciante marocchino r...

GENOVA, 24 SETTEMBRE - Vicino al porto di Genova è stato fermato un commerciante marocchino residente a Milano. Attualmente è indagato per terrorismo. Sembra infatti avere dei legami con l’Isis.

I finanzieri del Gico di Genova sono coloro che hanno intercettato il marocchino. Era già inserito nella lista nera per i contatti sulla rete. Ieri è stato individuato non appena è sbarcato al porto di Genova da una nave proveniente dal Magreb.

Secondo le prime indagini il ragazzo, di ventidue anni, potrebbe non essere veramente un terrorista, ma i legami creati sul web con degli esponenti dell’Isis sono sospetti. Potrebbe essere semplicemente un fiancheggiatore che deve comunque essere inserito nella lista degli indagati per degli approfondimenti ulteriori sia sulla sua persona che sui collegamenti che ha intrapreso in rete.

Chiara Fossati

immagine da primocanale.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere