Trento, riparte la campagna vaccinazione: da lunedì 3 Novembre negli ambulatori sanitari

12
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TRENTO, 29 OTTOBRE 2014 - L'arrivo dell'autunno e del primo freddo aumenta le possibilità di...

TRENTO, 29 OTTOBRE 2014 - L'arrivo dell'autunno e del primo freddo aumenta le possibilità di contrarre virus influenzali spesso debilitanti. Per tale motivo, lunedì 3 Novembre, riparte la campagna di vaccinazione antinfluenzale dell'Apss che si effettuerà negli ambulatori dei distretti sanitari. Tale campagna permetterà di effettuare il vaccino annuale, in forma del tutto gratuita per alcune categorie di persone, fino al 15 Dicembre. Ad usufruirne gratuitamente sarà la popolazione con età pari o superiore a 65 anni, ma anche coloro che risultano essere esposte al rischio di complicanze gravi, come i soggetti di qualsiasi età affetti da patologie croniche, i ricoverati in istituti per lungodegenti e le donne nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza.


Una importante raccomandazione effettuata dall' Apss di Trento è quella di invitare alla vaccinazione anche il personale sanitario, o chiunque offre servizio ed assistenza a persone ammalate, così da evitare di diffondere il virus alle persone assistite, ma anche al personale che si occupa di animali come veterinari, allevatori e addetti all'attività di allevamento e trasporto di animali. Da non dimenticare gli uomini e le donne delle forze di pubblica sicurezza, ai vigili del fuoco e al personale della Protezione civile.


Coloro che compiono i 65 anni nel corso del 2014 potranno, inoltre, effettuare contemporaneamente alla vaccinazione antinfluenzale, anche la vaccinazione antipneumococco contro le malattie invasive causate dal pneumococco.

(Foto: Portale Autismo)

Elisa Signoretti

InfoOggi.it Il diritto di sapere