Zafferana Etnea: terza domenica di "Ottobrata"

121
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Zafferana Etnea si prepara ad accogliere i numerosi visitatori in occasione della terza domenica di ...

Zafferana Etnea si prepara ad accogliere i numerosi visitatori in occasione della terza domenica di Ottobrata. Protagonista di questa domenica è il re dei boschi dell’ Etna il Fungo, che per l’occasione sarà preparato in gustosi piatti, dai cuochi dell’ istituto alberghiero G.Falcone di Giarre. Sapori e profumi sempre in primo piano grazie alle tante degustazioni, e in tal senso un ruolo di rilievo è affidato ai presidi Slow-Food, ai Laboratori del Gusto, all’ Enoteca ed al Mangiare di Strada, che si occupano in più momenti delle degustazioni guidate dei prodotti delle eccellenze tipiche siciliane.

Tra le iniziative di maggior rilievo va sottolineato come per la prima volta il comitato ha dato incarico alle poste italiane di realizzare un annullo filatelico celebrativo dell’Ottobrata che raffigura il logo della manifestazione. Nell’ arco dell’ intera giornata di domenica presso lo stand del comune sito in piazza Umberto I saranno presenti dei funzionari delle poste italiane che si occuperanno di apporre sulle cartoline il timbro con l’annullo filatelico.

Ad animare il circuito dell’ Ottobrata, tra gli altri, due gruppi folkloristici vestiti con gli abiti tradizionali che intoneranno canzoni ed eseguiranno balli di un passato sconosciuto alle ultime generazioni.La cultura e le tradizioni sempre in primo piano con le mostre permanenti nello storico palazzo municipale, nell’ auditorium Sant’ Anna, e nei locali del credito siciliano. L’arte in vetrina invece nel circuito di via Roma con l’estemporanea di pittura cura dall’ associazione Giuseppe Sciuti.

Infine ma non meno importante la massiccia presenza dei maestri artigiani che in presa diretta realizzano piccole opere d’arte sempre molto apprezzate dai visitatori. Tanti ottimi motivi per trascorrere a Zafferana Etnea una domenica dal gusto unico. Questo il programma di domenica 17:

alle ore 9.00 si parte tutti in escursione con Avia Pervia - Zafferana Etnea , per visitare Ilice di “Carrinu” - Piano Bello. Difficoltà del percorso “bassa”, l’appuntamento è previsto nel piazzale antistante il Parco Comunale di Zafferana. Per Informazioni e prenotazioni tel. 349 1466217. Sempre alle ore 9.00 inizierà il Corso/Escursione con mappa e bussola presso la “Val Calanna”: Georienteering - Zafferana Etnea “Geoesploriamo ed impariamo ad orientarci nei suggestivi sentieri di Zafferana Etnea” Raduno presso Piazzale inizio Via Piano dell’Acqua previa prenotazione Cell. 328 1053128 – 095/7081443.

Intorno alle ore 10.00 presso lo stand istituzionale del Comune in piazza Umberto I, sarà ufficialmente presentato l’Annullo Filatelico della 32^ edizione dell’Ottobrata Zafferanese in collaborazione con Poste Italiane spa.

Alle ore 10.00 nel Palazzo Storico Municipale di Via Garibaldi saranno aperte al pubblico 3 mostre curate dall’Associazione Legambiente Circolo Val Demone di Zafferana Etnea Tel. 346 06661065 e-mail : legambientevaldemone@inwind.it: Mostra “La storia attraverso le tavole di Valter Molino” Illustrazioni dalla Domenica del Corriere anni 50-60 Organizzata dalla Pro Loco e a cura del Prof. Vito Terlato; Mostra fotografica “Etna, il Vulcano che cambia” e la Mostra “Le riserve Naturali in Sicilia”.

In via Roma, 343 e “Vicolo dell’arte” di via P.D.G.Sciuti sarà allestita la Mostra di pittura degli artisti a cura dell’Ass.ne GIUSEPPE SCIUTI e nella Sala Credito Siciliano - Via Roma, 387 la Mostra dei manufatti della tradizione artigianale etnea “Il ricamo e le trine”

a cura dell’Ass. “Val Calanna Teatro” diretta dalla Prof.ssa Grazia Vasta e G. Cavallaro.

Ancora dalle ore 10.00 l’arte, le produzioni locali,l’ artigianato e l’animazione arricchiranno e coloreranno il Circuito di Via Roma con postazioni degli artisti-artigiani in esposizione con i propri manufatti; il progetto “Vetrina Antiche Arti e Vecchi Mestieri”; “Animazioni botteghe d’Arti”; XVI^ Estemporanea di Pittura “immagini, sensazioni, colori e folklori dell’ottobrata” realizzata a cura dell’’Ass.ne GIUSEPPE SCIUTI Tel. 095 933106 - 328 3584789 - 348 2441032.

Nell’auditorium “S. ANNA” in mostra: I “Pittori del Carretto” e i pupi, le scene, le storie - Visita guidata all’opera dei pupi, a cura dei f.lli Napoli

Il maestro del presepio Ivano Vecchio e la presepista di terracotta Annamaria Raciti.

Alle ore 11.00 la sicilianità ed il folclore saranno protagonisti con lo spettacolo di musica popolare siciliana del Gruppo folkloristico di Piana degli Albanesi e in via Roma l’estemporanea di forgiatura “Mungibeddu” a cura degli artigiani del ferro battuto della provincia di Catania.

All’interno della Villa Comunale alle ore 11.00/15.00/17.00 saranno dedicati spazi ai Laboratori del Gusto, l’Enoteca, il Mangiare di Strada ed i presidi di Slow Food con degustazioni guidate di prodotti/eccellenze tipiche siciliane.

I più piccoli insieme alle loro famiglie potranno vivere con gioia l’ animazione e gli spettacoli per bambini con attori, giocolieri,

funamboli, acrobati ed equilibristi in Piazza Umberto I e anche lungo il circuito dalle ore 11.00 alle ore 18.00.

Alle ore 17.00, grazie all’attenta direzione di Letizia Privitera, nella Palestra Corpus Club vi sarà l’Esibizione di Danza e Kung-Fu.

Alle ore 19.00 sarà la volta di degustare uno dei piatti tipici della tradizione culinaria siciliana, questa domenica protagonisti i funghi in Piazza Umberto I.

Dalle ore 20.30 Zafferana Etnea ospita eventi musicali in Piazza Umberto I sarà allestito uno spettacolo di musica folk mentre nell’ex campo sportivo di via Rocca d’Api - zona adibita a gastronomia vi sarà lì appuntamento con le performance di gruppi emergenti.

InfoOggi.it Il diritto di sapere