Adottare un cane abbandonato è un grande atto d'amore

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 10 DICEMBRE 2015 - Il mio umano mi ha categoricamente comunicato che potrò fare richies...

ROMA, 10 DICEMBRE 2015 - Il mio umano mi ha categoricamente comunicato che potrò fare richiesta di un solo regalo nella letterina indirizzata a Babbo Natale. Non so se questo diktat ha motivazioni puramente economiche che dipendono dallo stipendio percepito dal mio papà oppure se implicitamente ha un fine educativo. Forse vorrebbe insegnarmi che la vera ricchezza non consiste nel possedere beni materiali, ma nell'essere un cane con dei valori morali. Credo che quando la missiva arriverà tra le mani di papy, in quanto ho scoperto da molto tempo che l'omino panciuto dalla folta e lunga barba bianca è soltanto una leggenda, capirà di aver fatto un grande errore di valutazione, sottostimando i miei propositi. 

Il mio desiderio, infatti, consiste nel poter fare in modo che molti cani abbandonati possano finalmente essere adottati da famiglie disposte ad amarli, rispettarli, accudirli e a cancellare le sofferenze di una parte della loro vita vissuta all'interno di un box dal quale, sognano di poter avere un'esistenza serena tra le braccia di un umano. 

Adottare un cane è un grandissimo atto d'amore. Un amore che niente e nessuno potrà far affievolire; un amore che vi toglierà il respiro e che vi dimostrerà che il "per sempre" esiste davvero. Un cane adottato da un canile o salvato dalla vita di strada sarà devoto e riconoscente fino alla fine dei suoi giorni nei confronti di colui che lo avrà accolto nella sua casa e soprattutto nel cuore. 

Ci terrei a fare una precisazione. Vi prego di tenere a mente che anche un cane adottato da adulto sarà capace di amare senza riserve un umano. Non date credito ai luoghi comuni secondo i quali un cucciolo si affezionerà perdutamente a voi, mentre, un cane più anziano sarà sempre diffidente. I luoghi comuni impoveriscono gli animi e fungono da gabbie mentali, invece, con l'amore si potranno salvare molte anime canine condannate all'esilio, purtroppo, proprio dagli esseri umani. 

Aaron

InfoOggi.it Il diritto di sapere