Anche a Catanzaro in azione con “hanno sloggiato Gesù”

134
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Iniziativa dei Gen 3 e 4 del Movimento dei Focolari su esortazione di Chiara Lubich per riportare Ge...

Iniziativa dei Gen 3 e 4 del Movimento dei Focolari su esortazione di Chiara Lubich per riportare Gesù al centro del Natale 
CATANZARO, 23 DICEMBRE - Riportare Gesù al centro del Natale, in un epoca in cui il vero senso della festività più importante dell’anno, che dovrebbe ricordare la nascita del Figlio di Dio, è stato offuscato dagli addobbi e dalla bramosia dei regali. E’ stata questa la finalità dell’iniziativa “Hanno Sloggiato Gesù”, messa in atto dai bambini del Movimento dei Focolari, Gen4 e Gen3. Nata da una riflessione scritta da Chiara Lubich, in cui racconta la sua esperienza nelle strade di Zurigo, dove fra i tanti addobbi natalizi non trovava il vero festeggiato, i bambini si sono proposti di rispondere all’invito della fondatrice del Movimento religioso, diffuso in tutto il mondo, e di riportare Gesù nel posto che merita: il cuore delle persone.

Ogni anno, dal 1997, in centinaia di città in tutto il mondo, i Gen3 e i Gen4 preparano con le loro mani delle statuine in gesso di Gesù bambino e insieme ad amici, genitori e altri membri del Movimento, le offrono ovunque, nelle piazze, nelle scuole, nei mercati. Anche a Catanzaro i bambini del Movimento dei Focolari si sono attivati, e, ieri pomeriggio, si sono dati appuntamento su Corso Mazzini, nei pressi della Basilica dell’Immacolata, per offrire ai passanti le statuette del piccolo Gesù insieme al messaggio di Chiara Lubich.

Questa dimensione di accoglienza di Gesù Bambino ha stimolato nei piccoli, come negli adulti che hanno ricevuto la statuetta, il desiderio di dare. Fra i tanti passanti, che hanno ricevuto il dono dei Gen, c’è stato anche il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo’, che ha apprezzato molto l’iniziativa. Gesù Bambino, grazie all’azione dei Gen4 e Gen3 catanzaresi ha ritrovato il suo posto nel cuore della gente che ieri passeggiava sul corso. E che è stata esortata al recupero delle cose essenziali e della vera essenza del Natale.

InfoOggi.it Il diritto di sapere