• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Caso Elena Ceste: Michele Buoninconti aggredisce troupe di "Porta a Porta"

Piemonte

ASTI, 07 NOVEMBRE 2014 - La Procura di Asti sta attualmente indagando su un episodio avvenuto di recente a Costigliole d'Asti: il marito di Elena Ceste, donna scomparsa e ritrovata morta dopo nove mesi di ricerche, avrebbe aggredito una troupe della trasmissione televisiva "Porta a Porta".

Elena Ceste: il marito aggredisce troupe televisiva

Sembra infatti che l'uomo, Michele Buoninconti, non abbia gradito l'arrivo dell'operatore David Bertrand e del suo staff, arrivando a compiere l'aggressione. La troupe del programma condotto da Bruno Vespa aveva raggiunto Costigliole d'Asti per occuparsi del caso di Elena Ceste.[MORE]

Michele Buoninconti, unico indagato per omicidio ed occultamento di cadavere, aveva già manifestato astio nei confronti dei giornalisti e degli operatori che raggiungevano la sua abitazione con l'intento di scoprire qualche indizio in merito alla scomparsa e -successivamente- al decesso della donna.

Ciò nonostante, Michele Buoninconti non era mai arrivato ad aggredire fisicamente i giornalisti, prima dell'episodio raccontato dalla troupe di "Porta a Porta". A tal proposito, David Bertrand ha dichiarato: «Ci ha aggredito fino a darci un ombrello in faccia: mi ha picchiato, buttato a terra, e ha spaccato la nostra telecamera».

(Foto da nuovasocieta.it)

Alessia Malachiti