• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Come scegliere i migliori orologi subacquei per l’estate

Campania > Napoli

Una buona fetta degli orologi oggi in commercio può sopportare un breve tuffo in mare, o almeno di essere costretto a bagnarsi sotto le gocce di un temporale. Quando però arriva l’estate e si decide di dedicarsi ai mille sport all’aperto è chiaro che diviene fondamentale avere la certezza di portare al polso uno tra i migliori orologi subacquei. In questo modo qualsiasi cosa accade l’orologio che stiamo indossando non subirà alcun danno, neppure dopo sollecitazioni di una certa “gravità”. Un discorso è bagnarsi appena, un altro restare per vari minuti in acqua, magari anche ad una certa profondità.

Gli orologi delle migliori marche

Un orologio subacqueo, fatto per stare a mollo a lungo e anche di accompagnarsi nelle immersioni ha un costo di una certa importanza. Per non spendere in modo eccessivo in modo inutile è importante considerare che gli orologi subacquei, quelli certificati per un costante utilizzo in acqua, sono adatti a coloro che effettivamente sfruttano al meglio le caratteristiche di questo tipo di accessorio. Per altro perché la resistenza si mantenga nel tempo è anche opportuno effettuare una regolare manutenzione. Un orologio subacqueo di tipo professionale infatti ha delle particolari guarnizioni, che mantengono l’acqua al di fuori della cassa, evitando così guasti e corrosioni. Le guarnizioni devono essere sempre in perfetto stato; se l’orologio segnala una carenza sotto questo punto di vista, sarà opportuno sostituire la guarnizione prima di partire per la vacanza al mare.

Un orologio subacqueo per tutti i giorni

Proprio come sta avvenendo per vari dispostivi, come ad esempio gli smartphone, sono oggi disponibili anche orologi che possono sopportare di essere esposti all’acqua e alla polvere senza grossi problemi. Stiamo parlando comunque, come dicevamo prima, di oggetti che sono sufficientemente isolati da non far entrare l’acqua all’interno in occasione di una pioggia, o di un breve “tuffo”. In caso di immersioni, soprattutto se a grandi profondità, questo tipo di orologi subacquei di certo potranno mostrare delle problematiche di vario genere. Meglio quindi utilizzarli solo nel caso in cui non ci si voglia effettivamente dedicare a delle vere e proprie immersioni.

Perché è importante che l’orologio resista all’acqua

Anche se non si è dei subacquei, appassionati di snorkeling o di immersioni, possedere un orologio resistete all’acqua è sempre un’ottima idea. Questo perché capita di essere esposti all’acqua in diverse situazioni, non solo quando si decide di trascorrere qualche giorno al mare o al lago. Basta infatti una pioggia improvvisa per bagnare in modo importante l’orologio, o anche un pomeriggio in piscina con gli amici. Verificare la tenuta all’acqua dell’orologio prima di acquistarlo è quindi importante soprattutto per coloro che fanno una vita molto attiva, che praticano sport o anche per chi ama i viaggi in diversi luoghi del mondo. Si deve poi anche considerare che oggi esistono orologi resistenti non solo all’acqua, ma anche alla polvere. Le sottili particelle di smog, di polvere, di sabbia o di legno, possono alla lunga rovinare i delicati meccanismi interni di un orologio.