• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Coronavirus. Reddito di emergenza o Reddito di cittadinanza, cambierà?. Ecco Come

Lazio > Roma

ROMA, 8 APR - Reddito di cittadinanza: una domanda sorge spontanea in questi giorni. E' ancora possibile effettuare la domanda per ottenerlo? E' stato sostituito completamente dal reddito di emergenza? No, signori. Il reddito di cittadinanza non è stato sospeso, e anche i beneficiari possono dormire sonni tranquilli. Nulla è stato sospeso. Almeno per il momento.

Reddito di cittadinanza: una domanda sorge spontanea in questi giorni. E' ancora possibile effettuare la domanda per ottenerlo? E' stato sostituito completamente dal reddito di emergenza? No, signori. Il reddito di cittadinanza non è stato sospeso, e anche i beneficiari possono dormire sonni tranquilli. Nulla è stato sospeso. Almeno per il momento.

In questi giorni, tra l'altro, si è parlato tanto del reddito di emergenza, e molti hanno iniziato a temere che potesse sostituire in tutto e per tutto il reddito di cittadinanza. Al momento non è previsto nulla del genere, anzi. Ma cerchiamo di fare un po' di chiarezza.

Reddito di cittadinanza e reddito di emergenza: le differenze

Cominciamo a fare un po' di chiarezza. In questi giorni sono circolate tutta una serie di notizie, ne è venuta fuori un po' di confusione. Il Governo avrebbe allo studio delle misure per soccorrere economicamente le fasce più deboli: al momento stanno circolando le prime indiscrezioni, basate sulle affermazioni dei vari Ministri. Queste nuove misure possono sono concentrate nel cossiddeto reddito di emergenza. Una proposta che sicuramente ha molti punti in comune con il reddito di cittadinanza, ma che non ha lo scopo di andarlo a sostituire.

Anzi proprio lo scopo del reddito di emergenza sarebbe quello di andare in soccorso alle fasce più debolil, quelle che per un motivo o l'altro sono state lasciate fuori dal reddito di cittadinanza. Quindi sì, c'è allo studio una nuova iniziativa, ma che non è pensata per sopprimere od uccidere il reddito di cittadinanza. Al contrario è stata pensata come ulteriore misura per sostenere quanti sono stati eclusi dal reddito di cittadinanza mentre è in corso l'emergenza coronavirus.

Quale sarà il futuro del reddito di cittadinanza?

Il reddito di cittadinanza non sarà abollito. In nessun modo sarà cancellato per far spazio ad altre misure straordinarie: a confermare questa ipotesi ci ha pensato Nunzia Catalfo, Ministro del Lavoro, che ha voluto, in questo modo, far chiarezza ed eliminare ogni possibile fraintendimento. La Catalfo ha specificato che quanti percepiscono il reddito di cittadinanza devono stare tranquilli, non cambierà nulla.

Sicuramente alcuni cambiamenti al reddito di cittadinanza sarebbero allo studio. Ma sono in direzione opposta rispetto a quanto temono la maggior parte delle persone. Si starebbe, infatti, valutando di abolire il requisito patrimoniale. Oggi come oggi, è escluso reddito di cittadinanza chi possiede un patrimonio immobiliare superiore a 30.000 euro, senza considerare la prima casa. L'idea sarebbe quella di allargare la platea dei beneficiari, in maniera temporanea. E questa sarebbe una risposta immediata per le famiglie che sono in difficoltà.

Altre info reddito cittadinanza

In ufficio postale o presso un CAF
Scarica e stampa i moduli

Se non hai SPID, per facilitare la presentazione della domanda presso un CAF, un istituto di patronato o un ufficio postale, ti consigliamo di scaricare e compilare:

Inizio modulo

Domanda di Reddito di cittadinanza / Pensione di cittadinanza (.pdf)

Fine modulo

Nel caso in cui uno o più componenti del nucleo familiare svolgano attività lavorativa, avviata durante il periodo di riferimento dell’ISEE o successivamente ad esso si consiglia di scaricare e compilare (un modello per ciascun componente) oltre alla Domanda di Reddito di cittadinanza / Pensione di cittadinanza:

Inizio modulo

Modello RdC/PdC Ridotto – Comunicazione ad integrazione della domanda di reddito e pensione di Cittadinanza – attività di lavoro e redditi non interamente rilevati in ISEE

Modello RdC/PdC Esteso – Comunicazione dei beneficiari di reddito e pensione di cittadinanza – attività di lavoro e altre variazioni