• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Differenza tra cosmesi e dermocosmesi: ecco cosa sapere

Emilia Romagna > Bologna

Due termini che probabilmente avrete sentito già nominare, ma che di preciso non sapete cosa indicano. Stiamo parlando di cosmesi e dermocosmesi. Quali sono le caratteristiche che differenziano queste due materie? E come si possono scegliere i prodotti? Vediamo nel dettaglio.

La dermocosmesi e cosmesi

Con il termine dermocosmesi si indica un ramo della dermatologia che si occupa di trattamenti della pelle, aiutando ad esaltarne le caratteristiche principali, prevenendo invecchiamento e declino. I prodotti di dermocosmesi tendono a curare la pelle, a prescindere dalla posizione del corpo: esistono prodotti di questo tipo per la cura del cuoio capelluto, o per il viso e così via. Tra i vari prodotti per la cosmesi troviamo anche prodotti indicati per malattie specifiche, come la psoriasi, oppure in generale per problemi meno gravi, come la secchezza della pelle o la pelle grassa.

Difatti, c’è una differenza cruciale tra cosmesi e dermocosmesi. In primis il fatto che la cosmesi tenta di coprire le problematiche della pelle o delle imperfezioni, difficilmente di risolvere il problema. La dermocosmesi, invece, prova attraverso l’aiuto della medicina estetica e quindi della dermatologia in maniera specifica, di risolvere un eventuale problema della pelle e migliorarne la struttura. La cosmesi si serve di prodotti realizzati grazie allo studio di esperti per dare importanza alla bellezza della pelle, in particolare del volto. Si tratta, quindi, di correggere delle imperfezioni. Mentre, la dermocosmesi offre prodotti più complessi, con concentrazioni sicuramente più elevate di principi attivi e sviluppati in laboratori dedicati.

Prodotti su misura

Esistono degli studi dedicati, a seconda del tipo di pelle. Questo consente di offrire dei prodotti di dermocosmesi personalizzati, in base alle caratteristiche specifiche e in base a diverse patologie della pelle. Sarà lo stesso dermatologo a suggerirci un prodotto adeguato, dopo aver eseguito una diagnosi specifica e aver valutato la situazione. È ovvio che quando parliamo di dermocosmesi parliamo di una branca della dermatologia che necessita di solito il consulto di un esperto. A seconda del caso, sarà lo stesso dermatologo a indicare un prodotto adatto, preparato con formule anche personalizzate. La valutazione dei medici è fondamentale per ottenere un prodotto di qualità.

Difatti, i prodotti di dermocosmesi riescono ad associare delle sostanze cosmetiche, ai principi farmaceutici che vengono utilizzati per il trattamento dei disturbi della pelle, in generale. Questi prodotti, di solito, servono ad accompagnare il lavoro dei farmaci, non a sostituirli completamente.

Anche per questo, si tratta di prodotti che possono costare di più rispetto a prodotti normali per la cosmesi. In questo caso, infatti, sono necessari laboratori specifici, condotti da medici specializzati, testati clinicamente e poi immessi sul mercato.

Il peeling chimico

Uno dei trattamenti di dermocosmesi più noti è sicuramente il peeling chimico. Si tratta di un trattamento che viene utilizzato per contrastare inestetismi della pelle, di varia natura e può persino curare alcune affezioni della pelle. Quest’operazione consiste in un’azione di esfoliazione della pelle, in maniera chimica, per favorire la moltiplicazione di nuove cellule. A differenza di altre tipologie di peeling, con il peeling chimico si utilizzano dei prodotti chimici, con azione esfoliante.

 Ovviamente la scelta sarà adeguata da parte dell’esperto consultato, il quale si muoverà in base al disturbo della pelle: ecco perché spesso il peeling chimico viene eseguito da personale medico specializzato. Non viene utilizzato per inestetismi della pelle superficiali, ma di solito per situazioni particolari come: verruche, acne, dermatite seborroica, psoriasi, rosacea.

Esistono tre tipologie differenti di peeling chimico, tre livelli differenti, a seconda del problema. I peeling più profondi sono eseguiti da esperti, personale medico specializzato perché si utilizzano dei prodotti chimici anche molto aggressivi.