Fidaf. Ad inizio 2021 la seconda combine italiana della Cfl
Football Americano Lazio Roma

Fidaf. Ad inizio 2021 la seconda combine italiana della Cfl

mercoledì 30 settembre, 2020

Malgrado lo stop forzato imposto dall’emergenza sanitaria e l’annullamento di tutti i programmi agonistici anche in Canada, la lega professionistica nordamericana conferma il proprio impegno “global” e con la FIDAF programma la seconda Combine italiana per l’inizio del nuovo anno.

Mancano ancora data e sede, ma una cosa è certa: la seconda Combine della CFL in Italia si farà! L’annullamento di tutti i campionati, professionistici e non, sia in Italia che in Canada non ha interrotto la collaborazione che la Fidaf ha avviato lo scorso anno con la lega canadese e che ha portato alla creazione del progetto IAGF, ovvero la International Alliance of Gridiron Footoball, che vede l’Italia coinvolta sin dalle prime battute insieme a Canada, Messico, Brasile, Germania, Francia, Spagna, Giappone, Austria, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia e Gran Bretagna per lo sviluppo del football americano nel mondo.

L’enorme quantità di dati e contributi video raccolti dalla Canadian Football League nel 2020, durante le tante Global Combine organizzate nei Paesi membri dell’Alleanza, se non ha potuto sfociare nel coinvolgimento agonistico degli atleti selezionati, ha però convinto lo staff tecnico canadese del livello raggiunto dal football nel resto del mondo e questo li ha portati a rilanciare anche per la prossima stagione.

In queste settimane, la Fidaf sta vagliando sede e data della seconda Combine italiana, che in linea di massima si svolgerà tra la fine di gennaio e metà febbraio ma, in accordo con la CFL si è deciso di iniziare a promuovere un programma di allenamento da condividere con tutti gli atleti interessati.  Nel link qui di seguito riportato, è possibile scaricare le linee guida

relative allo svolgimento della Combine e un programma di allenamento specifico, il “Combine Prep”, messo a punto da uno dei preparatori più quotati del Canada. Un protocollo di lavoro ben definito, allenamenti mirati e video ad hoc per spiegare a tutti gli atleti italiani interessati come prepararsi ai test previsti dalla Combine, ovvero:

40-Yard Dash, 20-Yard Short Shuttle, 3-Cone Drill, Vertical Jump, Broad o Standing Long Jump e Bench Press.

https://www.dropbox.com/sh/r0qe08eprr5q312/AABMDLx8py-1uB8FeWNi--4Ba?dl=0

In attesa di conoscere tutti i dettagli operativi, quindi, auguriamo agli atleti buon lavoro, auspicando un’ampia partecipazione e un livello qualitativo sempre più elevato.

Autore