Il Gallo Belotti ci prova, ma Donnarumma para tutto. A Milano finisce 0-0

460
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MILANO , 9 DICEMBRE- Alla fine Milan-Torino finisce 0-0, ma entrambe le squadre avrebbero m...

MILANO , 9 DICEMBRE- 

Alla fine Milan-Torino finisce 0-0, ma entrambe le squadre avrebbero meritato la vittoria. I granata partono a  razzo e nei primi 20 minuti costruiscono due palle gol su cui Donnarumma deve compiere due autentici miracoli. Alla mezz'ora il Milan si riaffaccia nella metà campo avversaria e sfiora il gol prima con Higuain, poi con un tarantolato Cutrone che di sinistro calcia a rete, ma trova Sirigu puntuale in chiusura. I rossoneri prendono fiducia e negli ultimi minuti del primo tempo, provano in ogni modo ad essere pericolosi, senza però riuscire a sfondare.

La ripresa si apre con i granata di nuovo aggressivi, ma con il Milan molto compatto e disposto a giocare su ogni pallone. Kessie e Bakayoko se le danno di santa ragione con Meite, Baselli e Rincon, mentre Suso e Calhanoglou (anche oggi in ombra il turco), tentano di accendere la luce. Nel finale di gara Gattuso inserisce Castillejo che inizia a dare fastidio al Toro. Lo spagnolo manda in tilt la fascia destra dei granata e a 4 minuti dalla fine, riesce a servire in area Bakayoko, che controlla e scarica su Cutrone, che da 5 metri calcia incredibilmente a lato. Il Milan non molla e ci prova anche nel finale, ma il muro eretto da Mazzarri tiene. Finisce 0-0 ma i rossoneri  salgono a 26 punti e sono quarti da soli, a +1 sulla Lazio.

InfoOggi.it Il diritto di sapere