Migranti, Frontex: -81% arrivi in Italia nel 2018

148
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BRUXELLES (BELGIO), 13 AGOSTO - Il numero di migranti approdati in Italia lungo la rotta del Me...

BRUXELLES (BELGIO), 13 AGOSTO - Il numero di migranti approdati in Italia lungo la rotta del Mediterraneo centrale a luglio è sceso a circa 1.900, in calo dell'83% da luglio 2017.

Secondo l'agenzia europea per la gestione delle frontiere UE (Frontex, ndr), il numero totale dei migranti rilevati su questa rotta, nei primi sette mesi del 2018, è sceso a circa 18.200, ovverosia l'81% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Sin'ora, nell'anno in corso, tunisini ed eritrei sono le due nazionalità più rappresentate, le quali insieme costituiscono oltre un terzo di tutti i migranti individuati.

In generale, nei primi sette mesi del 2018, il numero degli attraversamenti irregolari delle frontiere dell'UE lungo le prime quattro rotte migratorie (Ovest-Centro-Est del Mediterraneo e la via balcanica) è diminuito del 43% da un anno di circa 73.500 migranti, principalmente a causa della minore pressione migratoria sulla rotta del Mediterraneo centrale. A luglio, si attestano a circa 14.900, gli attraversamenti irregolari rilevati sulle principali rotte migratorie verso l'UE, il 18% in meno rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.

Cristian D'Aiello

Fonte foto: TGCOM24

InfoOggi.it Il diritto di sapere