Mildred Pierce di James M.Cain
Cultura e Spettacolo Molise

Mildred Pierce di James M.Cain

domenica 30 marzo, 2014

Scritto negli anni ’40, Mildred Pierce è considerato il miglior libro dello scrittore americano James M. Cain.

Mildred vive nella periferia di Los Angeles, è una donna sposata con due figlie. Stanca del marito disoccupato che, invece di cercare un altro lavoro per mandare avanti la famiglia, perde tempo dietro un’altra donna, decide di buttarlo fuori casa e puntare su se stessa per far crescere al meglio Veda e la piccola Ray. Saranno il suo orgoglio e le due ragazzine a darle la forza per fare sempre meglio, affrontando la Grande Depressione. Mildred da cameriera diventerà la proprietaria di un famoso ristorante, ma questo non basterà per saziare l'arrivismo di Veda la quale considera la madre come un’eterna fallita e non fa che pensare solo a se stessa.[MORE]

Arriveranno nuove amicizie e storie sentimentali, ma proprio mentre tutto sembra andare per il meglio la piccola Ray viene portata in ospedale d’urgenza. Dopo tutto cambia e Mildred si ritroverà a fare i conti con una “nemica” imprevista e spietata, sua figlia maggiore Veda, antagonista di questo noir coinvolgente dal quale è stato tratto una miniserie dall’HBO nel 2011.

Cain non mette in difficoltà il lettore con la sua scrittura, ma lo spinge a “indagare” sui personaggi. La loro personalità è forte e lo scrittore ne fornisce dei tratti decisi. Nonostante tutto non rivela totalmente i loro pensieri e questo rende il romanzo “torbido”, offuscato e solo il finale porterà il lettore a scoprire i personaggi, odiarli o amarli.

Se Mildred s’illudeva di farle una gentilezza, Veda non era certo il tipo da lasciare ad altri una parte così importante. Prese immediatamente a confortare la madre, con frasi di circostanza perfettamente recitate e grammaticalmente impeccabili.

 

Valeria Nisticò


Autore
https://www.infooggi.it - Il Diritto Di Sapere

Entra nel nostro Canale Telegram!

Ricevi tutte le notizie in tempo reale direttamente sul tuo smartphone!

Esplora la categoria
Cultura e Spettacolo.