M.O.: razzo vicino Tel Aviv, Netanyahu "risponderemo con forza"

518
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
WASHINGTON, 25 MARZO - Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha assicurato che il Paese "r...

WASHINGTON, 25 MARZO - Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha assicurato che il Paese "rispondera' con forza" dopo il lancio di un razzo dalla Striscia di Gaza che ha colpito una casa in una comunita' a nord di Tel Aviv ferendo 6 persone. "Ho parlato con il capo di Stato maggiore, il capo dello Shin Bet e il capo dell'intelligence, vedono questo come un atto criminale contro lo Stato d'Israele". Il premier, da Washington, ha annunciato la decisione di tagliare la visita negli Usa e tornera' in patria dopo aver visto il presidente americano, Donald Trump.  

Intorno alle 5.20 ora locale (le 4.20 in Italia), il razzo ha colpito una abitazione a Herut, nei pressi di Kfar Saba, nella regione centrale di Sharon, a 35 chilometri a nord di Tel Aviv. La casa e' andata a fuoco e i pompieri hanno impiegato quasi un'ora per spegnere le fiamme. Insieme ai 7 feriti, sono stati ricoverate in ospedale anche diverse persone residenti in zona, sotto shock. Le sirene sono suonate a nord di Tel Aviv, dove sono state riportate esplosioni a Hasharon e Emek Hefer, ma non ci sono stati danni a persone. Nei giorni scorsi le forze di sicurezza israeliane hanno colpito diversi obiettivi nella Striscia di Gaza dopo che dall'enclave erano stati lanciati palloni esplosivi verso Israele.

Aggiornamento
Benny Gantz, leader del partito Blu e Bianco, ha attaccato duramente il premier israeliano Benjamin Netanyahu, accusandolo di non essere capace di garantire la sicurezza dopo che un razzo dalla Striscia di Gaza ha colpito una casa in una comunita' a nord di Tel Aviv, ferendo 7 persone. "Sara' soddisfatto della dichiarazione di Hamas che parla di un errore o finalmente si concentrera' sulla sicurezza dei cittadini e non sulle sue questioni legali?", ha chiesto provocatoriamente su Twitter il principale sfidante del premier alle prossime elezioni del 9 aprile.

InfoOggi.it Il diritto di sapere