Partecipate, arrivano le nomine: Profumo a Leonardo, conferme per Descalzi (Eni) e Starace (Enel) - InfoOggi.it

Breaking News
  • Il PD si spacca in Trentino: 14 membri lasciano il partito
  • Siria, massacro nel Ghouta orientale. Una strage peggiore di quella di Aleppo
  • Perugia, uomo accoltellato mentre affiggeva manifesti di "Potere al Popolo"
  • E' stato firmato il nuovo contratto degli enti locali
  • Gesù chiama malvagia la sua generazione. Perche?
  • Meteo: Burian porta il gelo della Siberia, previsioni su Nord, Centro, Sud e Isole
  • Elezioni: Bersani, Prodi sbaglia, e' sfumatura del renzismo
  • Giochi olimpici 2018: Italia è Oro. Trionfo Goggia, e' il 14esimo oro olimpico nello sci
  • Dirigente Fn pestato: Raid rivendicato da autori, "non c'è spazio per i fascisti"
  • Giulianova, giovane accoltellato a scuola per aver messo uno sgambetto
  • Caso polizze, il Tribunale di Roma archivia la posizione di Virginia Raggi
  • Facebook
  • Google
  • LinkedIn
  • OKNotizie
  • Segnalo

Partecipate, arrivano le nomine: Profumo a Leonardo, conferme per Descalzi (Eni) e Starace (Enel)

Partecipate, arrivano le nomine: Profumo a Leonardo, conferme per Descalzi (Eni) e Starace (Enel)
0 commenti, , articolo di , in Economia

ROMA, 18 MARZO - Il ministero del Tesoro ha comunicato le nuove nomine alla guida delle aziende di Stato: sarà l'ex banchiere Alessandro Profumo a guidare Leonardo (ex Finmeccanica) nel prossimo triennio, al posto dell'attuale amministratore delegato Mauro Moretti. Si tratta sicuramente della nomina più importante nel lotto delle partecipate statali. 

Cambio di ruolo per Matteo del Fante, che guiderà delle Poste, al posto di Francesco Caio, con Bianca Maria Farina nuovo presidente. Nella nota del Tesoro vengono confermati gli attuali vertici di Eni ed Enel, rispettivamente Claudio Descalzi e Francesco Starace. Restano anche i presidenti: al gruppo petrolifero Emma Marcegaglia, a quello elettrico Patrizia Grieco.

Per quanto riguarda Enav, il Tesoro ha indicato per la presidenza l’attuale amministratore delegato, Roberta Neri, e Roberto Scaramella. Per la sua sostituzione nella spa dei tralicci bisogna attendere la mossa ufficiale della Cdp, ma il favorito sarebbe Alberto Irace da Acea.

“Per quanto riguarda la società Terna Spa, le cui nomine spettano al Consiglio di Amministrazione della Cassa depositi e prestiti, le proposte dei vertici CDP saranno coerenti con i criteri seguiti dal governo nelle nomine di propria competenza”, spiegano da via XX Settembre.

Il Mef specifica che "i nominativi che compongono le liste sopra riportate sono stati individuati secondo una procedura di selezione, svolta con il supporto di primarie società di consulenza per la selezione e il reclutamento manageriale (Eric Salmon & Partners, Korn Ferry, Spencer Stuart), sulla base di criteri di professionalità e secondo prassi di uso comune di mercato".

 

Giuseppe Sanzi

(fonte immagine farodiroma.it)

0 commenti

Lascia il tuo commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto.
Ricorda che prima di essere visualizzato, il tuo commento sarà sottoposto a moderazione da parte dello staff.

Inviando un commento l'utente dichiara di aver letto ed accettato la seguente policy
CAPTCHA Image