• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Ponteggi e furti negli appartamenti

Toscana

PISA, 3 MARZO 2013  I ponteggi utilizzati per dei lavori di ristrutturazione di un edificio possono agevolare il “lavoro” non solo dell'eimpresa edile, ma anche…dei ladri.

Se ciò avviene, il proprietario dell’appartamento dove sia avvenuto il furto ha diritto a un risarcimento da parte dell’Amministrazione condominiale e della ditta appaltatrice dei lavori. Per maturare questo diritto, il proprietario dei beni trafugati deve però dimostrare di avere avuto un livello medio di diligenza nel conservare gli oggetti sottratti. Inoltre, non deve risultare dal verbale di assemblea condominiale che chi richiede il risarcimento si sia opposto all’adozione di misure di sicurezza per prevenire i furti.

Così, la Cassazione ha in due recenti sentenze rigettato ricorsi di persone che, pur vittime di furti agevolati dalle impalcature, si erano opposte all’installazione di allarmi sonori e avevano conservato dei preziosi in delle semplici scatole ben visibili nell’appartamento.

Essere prudenti appare quindi una sorta di requisito per il buon esito della richiesta dei danni.[MORE]

avv. Raffaele Basile