Ritrovato Giovanni Irrera, barista di origini siciliane che viveva a Padova

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
FOGGIA, 03 OTTOBRE 2014 - E' stato ritrovato ieri a Foggia, intorno alle ore 13.30, Giovanni Ir...

FOGGIA, 03 OTTOBRE 2014 - E' stato ritrovato ieri a Foggia, intorno alle ore 13.30, Giovanni Irrera, il barista di origini siciliane che viveva a Padova. L'uomo aveva lasciato la propria abitazione il 3 Settembre, per motivi legati ai problemi finanziari che avevano colpito il suo bar.

Residente a Codevigo (Padova), aveva fatto perdere le sue tracce volontariamente, ciò nonostante vi era grande preoccupazione da parte della famiglia di Giovanni Irrera, tanto che la moglie e le sorelle si sono rivolte alla trasmissione di Rai 3 "Chi l'ha visto?". 

L'appello che rivolgevano era quello di comunicare se stesse bene, invitandolo a ritornare a casa. Nel corso delle ultime settimane erano giunte diverse segnalazioni, che collocavano l'uomo in giro per l'Italia. Il barista siciliano ha trovato ospitalità in diverse strutture del Paese, pertanto era ormai chiaro che fosse vivo ed in buona salute.

Ieri la Polifer ha notato un uomo, presso il binario 1 della stazione di Foggia, che sembrava voler aggirare i controlli. Per questa ragione, hanno approfondito la situazione ed è emerso che si trattava proprio di Giovanni Irrera. Lo hanno convinto a telefonare ai familiari per rassicurarli ed hanno organizzato il suo rientro a Padova.

(Foto da ilgazzettino.it)

Alessia Malachiti

InfoOggi.it Il diritto di sapere