Salvini a contestatori: avete rotto. Poi li consiglia, più uova meno canne

410
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 16 MAZO - "Grazie a chi dice che siamo fascisti: ci fate tenerezza. A quelli che cercano ...

ROMA, 16 MAZO - "Grazie a chi dice che siamo fascisti: ci fate tenerezza. A quelli che cercano i fascisti, i razzisti, i marziani, qui ci sono dei lucani normali che si sono rotti le palle". Cosi' Matteo Salvini ha risposto ad alcuni contestatori durante un comizio a Villa d'Agri per la campagna elettorale delle elezioni regionali. "Non ci sono piu' i contestatori di una volta: ragazzi, meno canne e piu' uovo sbattuto" ha ironizzato replicando ad alcuni che scandivano 'buffone buffone'. "A scuola hanno imparato 'Bella ciao', ora torna come materia obbligatoria l'educazione civica. Se non siete d'accordo e' giusto, ma non rompete le palle" ha detto ancora Salvini. Il ministro dell'Interno ha affermato che "gli sbarchi si son ridotti del 95%", suscitando nuovi slogan contrari ma anche nuovi applausi. "Grazie a chi ha dedicato questo sabato pomeriggio a noi, e grazie anche ai ragazzi" ha affermato Salvini concludendo il comizio.

InfoOggi.it Il diritto di sapere