• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

A Soveria Simeri si parla di silenzio con don Domenico Concolino

Calabria > Catanzaro

Questa sera, alle 21.30, la cultura torna protagonista nell'incantevole scenario della villa "Cecilia Faragò" di Soveria Simeri.

SOVERIA SIMERI, 04 AGO - Nell'appuntamento conclusivo della rassegna "Le sere di San Donato", si parlerà - paradossalmente - di silenzio, a partire dall'ultimo saggio del teologo catanzarese don Domenico Concolino, cappellano dell'Università "Magna Graecia", dottore di ricerca alla Facoltà Teologica di Lugano (CH) e laureato in filosofia all'Università della Calabria. Guarderemo alla tematica dalla prospettiva delle lettere (Anna Guzzi, dottore di ricerca in Scienze letterarie all'Università di Cosenza), della fisica teorica (Maria Nocchi, dottoranda dell'Università di Oxford), delle scienze cognitive (Maria Primo, dottore di ricerca in Scienze cognitive all'Università di Messina) e, naturalmente, della filosofia e della teologia. Come sempre, saranno graditi gli interventi dal pubblico.


Aiuteranno a calarsi nell'atmosfera della riflessione le note suadenti del pianoforte del maestro Annalisa Critelli, la calda voce recitante di Giancarlo Davoli e le coreografie sognanti di Chiara Davoli.