Tav: Centinaio a M5s, Brescia-Verona "serve e va realizzata"

1852
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
BRESCIA, 2 FEBBRAIO - Il ministro per le Politiche Agricole Gian Marco Centinaio coglie l'occasione ...

BRESCIA, 2 FEBBRAIO - Il ministro per le Politiche Agricole Gian Marco Centinaio coglie l'occasione di una tavola rotonda nel Bresciano per dare una stoccata agli alleati di governo sulla linea ad alta velocita' fra Brescia e Verona, che i 5 stelle vorrebbero bloccare. "Le infrastrutture in questo paese servono - ha sottolineato -. Quando ci sono i fondi, e' previsto il progetto e i cantieri sono pronti a partire, andare a rallentare o a bloccare infrastrutture che servono come la Brescia-Verona, e' incomprensibile". Oltre seicento persone hanno assistito alla tavola rotonda organizzata da Coldiretti, dal titolo "Consumi, abitudini alimentari e benefici del latte - La difesa del Made in Italy", che si e' svolta nella sala Pedini del centro fiera di Montichiari (Brescia) con Ettore Prandini, Presidente Nazionale Coldiretti; Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del Turismo; Fabio Rolfi, assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia; Nicola Bertinelli, Presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano; Stefano Berni, Direttore del Consorzio Grana Padano; Gianpiero Calzolari, Presidente del Gruppo Granarolo e Giorgio Calabrese, medico nutrizionista. "L'attenzione che porremo alle eccellenze nei prossimi trattati sara' massima" ha confermato Centinaio.

InfoOggi.it Il diritto di sapere