Texas, sparatoria al contest di vignette su Maometto: due morti

25
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
GARLAND (STATI UNITI), 4 MAGGIO 2015 – Sparatoria a Garland, nello stato del Texas, dove...

 GARLAND (STATI UNITI), 4 MAGGIO 2015 – Sparatoria a Garland, nello stato del Texas, dove si stava tenendo una competizione il cui tema coinvolgeva vignette sul profeta Maometto: nel parcheggio antistante il luogo dove si teneva la manifestazione, due uomini sono rimasti uccisi da colpi di pistola esplosi dalla polizia nella collutazione.

A dare la notizia è la TV locale News8; oltre alle due vittime, si conta anche un ferito tra gli addetti alla sicurezza. Stando alle prime ricostruzioni, un'auto si è recata verso il luogo dove si teneva l'evento; a bordo due uomini armati, che raggiunto il parcheggio sono scesi e hanno cominciato a sparare, ferendo il poliziotto. Ne è nato un conflitto a fuoco, dove i due uomini hanno perso la vita. Sono giunti sul luogo anche gli artificieri, per controllare se sull'auto vi fosse esplosivo.

Il Curtis Culwell Center, luogo della manifestazione, è stato successivamente sgombrato; tutti i disegnatori sono stati portati via sotto scorta armata. Tutta l'area, inoltre, è stata evacuata, negozi e palazzi nelle vicinanze, per timore di possibili, immediate ritorsioni o per la presenza di possibili esplosivi nella zona. Al contest partecipava anche il leader della destra olandese del 'Partito per la Libertà' Geert Wilders, il quale per l'occasione aveva messo in palio un premio di 10mila dollari.

Foto: ilmattino.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere