Un cane NON è solo un cane

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 31 GENNAIO 2015 - L'esito di alcune battaglie sembra essere definito a priori, anco...

 ROMA, 31 GENNAIO 2015 - L'esito di alcune battaglie sembra essere definito a priori, ancor prima che queste siano iniziate. Quella a cui mi riferisco io, sapevo già di averla persa, ma ho comunque tentato, purtroppo in modo invano. 

Ieri ero a pranzo dalla nonna e mentre lei dissertava sulle fumate nere per le elezioni del Presidente, io guardavo costantemente lo schermo del mio cellulare, con la speranza che arrivasse un messaggio di Pippo, il mio cugino bassotto toscano. 

Lui ha 18 anni ed ultimamente è molto stanco, mangia poco e non sta quasi più in piedi. Non voglio credere che lui stia per lasciarci, non sono pronto ad affrontare un lutto, una separazione che lascerà delle ferite incancellabili nell'anima. E per quelle, si sa, non esiste nulla al mondo che possa farle chiudere. 

Non sono, però, riuscito a dominare le mie emozioni.  La parte irrazionale ha avuto il sopravvento, forse per la troppa paura di perdere il mio amico e ho iniziato a piangere. Era presente anche un parente della nonna, il quale, inizialmente si è preoccupato per il mio malessere, ma poi, avendogli rivelato il motivo, legato alla situazione di Pippo, la sua risposta, per me, ha avuto lo stesso effetto di una pugnalata. 


<<Aaron, ma Pippo è solo un cane>>. 

In molti credono che il rapporto con un cane abbia un valore inferiore rispetto a quello che un essere umano può avere con un suo simile. 
Il cane non è solo un cane, è un essere magico, ha un corpo terreno con una spiritualità assimilabile alla purezza degli angeli. La sua fedeltà è costante per tutta la vita, dal primo incontro che farete con lui, fino al suo ultimo respiro, quando la sua anima attraverserà il ponte dell'arcobaleno. Un cane non ruba, non vi tradirà, non vi abbandonerà se dovessero mutare le vostre condizioni economiche, non vi considererà meno attraenti se sul vostro volto compariranno i segni fisici dell'avanzare dell'età. Il suo cuore è vostro, solo vostro, abbiatene sempre rispetto e cura. Potreste affermare, invece, che il cuore di un essere umano che incontrerete nel vostro cammino sarà vostro per sempre?

Aaron

InfoOggi.it Il diritto di sapere