Abusi su fratello invalido, arrestato per violenza sessuale

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ORISTANO, 20 DICEMBRE - Accusato di aver maltrattato e abusato del fratello invalido e affetto ...

ORISTANO, 20 DICEMBRE - Accusato di aver maltrattato e abusato del fratello invalido e affetto da disturbi mentali, un pensionato di 67 anni, P.D., e' stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Mogoro (Oristano) per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, circonvenzione di incapace e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

La vicenda e' stata portata alla luce in un paese della Marmilla, nel Sud Sardegna. I carabinieri dopo aver raccolto alcune confidenze hanno piazzato una telecamera nell'abitazione del disabile che ha 52 anni, vive solo ed e' seguito da un amministratore di sostegno e dai servizi sociali del suo comune. Le immagini e gli audio raccolti, secondo gli inquirenti, non hanno lasciato dubbi sulle violenze subite dalla vittima da parte del fratello, sposato, e che vive con la propria famiglia. L'ultima di queste violenze lo scorso 6 dicembre, quando il pensionato ha ripetutamente colpito il fratello alla testa con uno sgabello di legno, per futili motivi.

A quel punto i militari hanno deciso di intervenire. Alla vista dei carabinieri P.D., innervosito, ha tentato di colpire al viso uno di loro, senza riuscirci. Il fratello, invece, era in evidente stato confusionale.

Il pensionato e' stato arrestato e portato nel carcere di Massama, a disposizione dell'autorita' giudiziaria. Al termine dell'udienza di convalida il Gip ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere.

Secondo gli inquirenti il pensionato da diversi mesi sottoponeva a violenze il fratello disabile. Sono stati documentati alcuni episodi in cui addirittura utilizza pinza e forbici. Una brutalita' documentata con le immagini delle telecamere, come hanno spiegato nel corso di una conferenza stampa al comando provinciale dei carabinieri di Oristano, il procuratore della repubblica di Oristano Ezio Domenico Basso, il comandante provinciale dei carabinieri, tenente colonnello Domenico Cristaldi, il comandante del reparto operativo dei carabinieri, tenente colonnello David Egidi, e il comandante della compagnia dei carabinieri di Mogoro, il capitano Nadia Gioviale. (Agi)  

InfoOggi.it Il diritto di sapere