• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Aggiornamento Covid-19. Contagi Italia rallenta ancora, attivo nuovo decreto Conte oggi in senato

Lazio > Roma

Aggiornamento Covid-19. Contagi Italia rallenta ancora, attivo nuovo decreto Conte oggi in senato, 'ad aprile un dl da almeno 25 miliardi'
ROMA, 26 MAR - Per il quarto giorno consecutivo rallenta l'aumento delle positività al coronavirus in Italia: altre 3.491 quelle riportate ieri.

Frena anche l'aumento dei decessi, che hanno superato i 7mila in totale. Sintomi influenzali per Borrelli; Bertolaso ricoverato. Entrato in vigore da mezzanotte l'ultimo decreto, che prevede anche la chiusura delle frontiere italiane.

Conte ne annuncia un altro ad aprile "da almeno 25 miliardi". Intesa intanto tra Governo e sindacati sulle aperture delle imprese. Oggi il premier riferirà al Senato.

Italia e altri 8 chiedono Coronabond, oggi nuovo vertice Ue Draghi: 'agire in fretta senza esitare, debito deve crescere' 

Oggi nuovo vertice Ue in videoconferenza. L'Italia e altri 8 paesi europei chiedono i coronabond, con Germania e Olanda invece tra i contrari. Bisogna "agire in fretta senza esitare", secondo Draghi. "Il debito pubblico deve salire, perché l'alternativa sarebbero danni ancora peggiori all'economia", spiega l'ex presidente della Bce. Nel Regno Unito positivo al coronavirus il principe Carlo; la regina starebbe bene. La Spagna supera i 3.400 decessi, più della Cina.

In Usa oltre 1.000 morti e quasi 70mila contagi senato americano approva maxi piano aiuti. Oggi vertice G20

Negli Usa sale a oltre 1.000 morti e quasi 70mila contagi il bilancio dell'epidemia di coronavirus. La metà dei casi è stata registrata nello stato di New York. Il Senato americano ha intanto approvato all'unanimità il piano d'aiuti da 2mila miliardi di dollari, che ora passa alla Camera. Oggi videoconferenza del G20 sull'emergenza coronavirus, a cui parteciperà anche Trump.

Positivo prelato che abita nella stessa residenza del Papa monsignore italiano è quinto caso di coronavirus in Vaticano

Un monsignore italiano in servizio presso la Segreteria di Stato vaticana è risultato positivo al coronavirus. Il prelato vive da tempo a Casa Santa Marta, dove abita anche papa Francesco. Si tratterebbe del quinto contagiato in Vaticano, da cui ancora non arrivano conferme ufficiali. Stamani prevista da Santa Marta la messa in diretta streaming del pontefice.