Andrea Scordella nuovo sindaco di Silvi, "tolleranza zero verso l'immigrazione"

891
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Scordella: <Appena insediato &egrave; gi&agrave; a lavoro per la sua citt&agrave;> SILVI TE 1 LUGLI...

Scordella: <Appena insediato è già a lavoro per la sua città>
SILVI TE 1 LUGLIO - Andrea Scordella, nuovo sindaco di Silvi, che si è insediato da pochi giorni, prima di proclamare la giunta ha già iniziato il suo ligio lavoro. Tra le prime azioni compiute, ha preso accordi con le associazioni e alcuni enti del territorio, per l’organizzazione di eventi da svolgere nell’immediatezza.  

Presso la Prefettura di Teramo ha sottoscritto il Protocollo per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere, della violenza intrafamiliare, della violenza assistita e degli atti persecutori e per la promozione e attuazione dei programmi di recupero dei soggetti maltrattanti e dei programmi di sostegno alle vittime di reato. La cerimonia di sottoscrizione del documento è stata dedicata a Ester Pasqualoni, la dottoressa uccisa la scorsa estate nel parcheggio dell'ospedale di Sant'Omero (Teramo).

Non ultima la firma alla domanda di partecipazione per il Bando di implementazione del sistema di videosorveglianza, tramite la fornitura e la posa sul territorio comunale di nuovi apparati di trasmissione video e rete di supporto wireless ad integrazione del sistema di videosorveglianza per la sicurezza già esistente.

Per quanto riguarda la SICUREZZA, già nella mattinata di venerdì, Scordella ha disposto, insieme al comando della polizia municipale locale, i primi controlli all'abusivismo commerciale e di contraffazione < tolleranza zero verso l’immigrazione irregolare e il commercio abusivo, nel rispetto di tutti quei cittadini e commercianti che fanno il proprio lavoro osservando le regole e comportandosi bene > Queste le parole del Sindaco.

< Una maggiore percezione della sicurezza da parte delle persone – ha concluso Scordella – è alla base di una quotidianità più tranquilla, più serena, più collaborativa tra gli stessi miei concittadini di Silvi e le forze dell’ordine. Siamo pronti a iniziare questo nuovo percorso con la collaborazione e i suggerimenti di chiunque voglia contribuire a una Silvi più bella“>

InfoOggi.it Il diritto di sapere