Anpas: "Sapere usare il defibrillatore può salvare la vita". Ad Aprile iniziano i corsi

62
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 10 MARZO 2015 - Anpas Comitato Regionale del Piemonte, in qualità di ente format...

TORINO, 10 MARZO 2015 - Anpas Comitato Regionale del Piemonte, in qualità di ente formativo accreditato dalla Regione Piemonte ha aperto alla popolazione i corsi Blsd per l’abilitazione all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno (Dae). I corsi si tengono presso la sede di via Sabaudia 164 a Grugliasco (To) e sul territorio della Regione Piemonte, nelle sedi delle Pubbliche Assistenze Anpas, secondo un calendario di date consultabile sul sito dell’Anpas: www.anpas.piemonte.it. Croce Verde Saluzzo (Cn) ospiterà uno di questi corsi sabato 11 Aprile.

Il corso ha una durata di 4 ore, l’80 per cento del tempo riguarda la parte pratica con defibrillatore trainer. I discenti vengono forniti di pocket mask riutilizzabile e di manuale multimediale Operatore Dae edito da Anpas Piemonte e Dipartimento Interaziendale Emergenza Sanitaria 118 Regione Piemonte in collaborazione con Simeup - Società italiana di medicina di emergenza ed urgenza pediatrica.

Ad ogni partecipante che supera positivamente il corso viene rilasciato un attestato valido su tutto il territorio nazionale e il relativo tesserino.
L’età minima per accedere è di 16 anni. L’autorizzazione all’utilizzo ha valenza dal compimento del diciottesimo anno di età. I corsi sono aperti a tutti, personale laico anche senza alcuna formazione sanitaria, incaricati al primo soccorso aziendale o presso centri sportivi, soccorritori, medici e infermieri.

Gianni Mancuso, responsabile della formazione Anpas Piemonte: «Questa iniziativa nasce per sensibilizzare la popolazione all’utilizzo e alla diffusione dei defibrillatori semiautomatici. Essendo l’arresto cardiaco una delle cause di morte più diffuse, poter fare la differenza vuol dire molto. Intervenire significa saper utilizzare il defibrillatore e saper mettere in pratica le manovre nei primi minuti dell’evento, aumentando la possibilità di sopravvivenza del soggetto. Anpas da sempre molto attenta ai bisogni della cittadinanza si è da subito messa in gioco dando la possibilità a tutti di partecipare ai corsi capillarmente su tutto il territorio piemontese».

Gli argomenti del corso: introduzione alla rianimazione cardiopolmonare; valutazione della sicurezza ambientale; valutazione della vittima e riconoscimento dell’arresto cardiaco; allertamento del sistema di emergenza-urgenza 118; Bls (Supporto di base delle funzioni vitali) e uso del defibrillatore (adulto/pediatrico/lattante); disostruzione delle vie aeree da corpo estraneo (adulto/pediatrico/lattante).

Per iscrizioni ai corsi a calendario o per qualsiasi altra informazione contattare telefonicamente la segreteria Anpas Piemonte al numero 011-4038090 o alla mail info@anpas.piemonte.it.

Fonte: Ufficio Stampa Anpas Piemonte

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere