Aosta, GF scopre un giro di prostituzione: due arresti

63
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 5 AGOSTO 2015 – Con l'operazione “Sale giochi” la Guardia di Finanza ...

 AOSTA, 5 AGOSTO 2015 – Con l'operazione “Sale giochi” la Guardia di Finanza è riuscita a scoprire un giro di prostituzione nella città di Aosta e in altre città del nord Italia. Arrestati un romeno di 27 anni, un colombiano di 28 – ai domiciliari – mentre per una cittadina ecuadoregna di 23 anni è scattato il divieto di ingresso nel territorio della Valle d'Aosta. Erano i tre a gestire due appartamenti ad Aosta, in via Voison 28 e in via Vevey 23, dove avveniva l'attività di prostituzione. Durante la perquisizione degli appartamenti, le Fiamme Gialle hanno trovato tre ragazze, due di nazionalità romena e una sudamericana, oltre a vario materiale informatico definito “interessante per lo sviluppo delle indagini”. Sequestrati inoltre al 27enne 2.520 euro in contanti e diverse carte di credito ricaricabili.

Una delle ragazze è stata invece trovata in possesso di 7.400 euro e una piccola quantità di cocaina. Il romeno è finito subito in carcere, mentre gli altri due sono stati localizzati a Parma. “L'operazione condotta dimostra ancora una volta – si legge in una notte delle Fiamme Gialle – lo stretto controllo del territorio da parte della Guardia di Finanza valdostana e l'attenzione alle segnalazioni, anche quelle a volte che paiono più banali, che provengono dai cittadini”.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere