• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Riunione Bce: tassi invariati e conferma Quantitative easing

Friuli Venezia Giulia

BERLINO, 08 SETTEMBRE - La Banca centrale europea ha deciso di mantenere invariato il costo del denaro.[MORE]

A Francoforte, dalla riunione del Consiglio direttivo, si evince che il tasso chiave di riferimento resta a zero, quello sui depositi a -0,40% e il tasso marginale a 0,25%. Notizie che non sconvolgono i mercati che attendevano una simile decisone. L’attenzione degli operatori è ora rivolta alla conferenza stampa del presidente della Bce Mario Draghi, fissata per le 14,30.

Per quanto riguarda le misure non convenzionali di politica monetaria, il Consiglio direttivo ha intenzione di condurre gli acquisti mensili di attività per ottanta miliardi sino alla fine di marzo 2017, finché non si verificherà un aggiustamento stabile dell’evoluzione dei prezzi che soddisfi il proprio obiettivo di inflazione.

Tali decisioni s’inscrivono nel costante rallentamento della crescita economica, con il Pil dell’area euro aumentato dello 0,3 per cento nel secondo trimestre rispetto al più 0,5 per cento dei primi tre mesi. In Italia e Francia la crescita è pari allo zero.


Luna Isabella

(foto da forexinfo.it)