• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Bovalino-Asd Bovalinese: il “comunicato ufficiale” dell’Amministrazione Comunale

Calabria > Reggio Calabria

BOVALINO (RC), 27 AGO - (Riceviamo e pubblichiamo)

Nel corso della mattinata odierna l’Amministrazione Comunale ha riconsegnato il titolo sportivo dell’ASD Bovalinese 1911 nelle mani della Presidente dimissionaria dott.ssa Graziella Pollifrone che ha richiesto di riacquisire il titolo per poter giocare l’Eccellenza.

La gioia della permanenza nel massimo campionato dilettantistico regionale pervade l’animo di ogni bovalinese e in primis di questa Amministrazione che in un mese e mezzo ha messo in campo, nonostante non rientrasse nei propri compiti, tutte le iniziative necessarie per salvare il titolo amaranto. Infatti, nel corso delle diverse riunioni si sono interessate diverse persone a cui va il nostro ringraziamento per la disponibilità dimostrata e soprattutto per la condivisione di un principio: la Bovalinese è strumento di crescita sociale della comunità e non di rivalsa.

Quello che abbiamo sempre chiesto a chi ha risposto al nostro avviso pubblico era un progetto lungimirante che non naufragasse ogni fine campionato, garanzia, questa, che veniva colta in un gruppo di appassionati disponibili a spendersi per un progetto che partisse dalla Prima Categoria. Dispiace constatare che i vertici della società, con la richiesta di riconsegna unilaterale del titolo e la mancata disponibilità a dialogare con i bovalinesi che fino ad ora si stavano prodigando a colmare il vuoto, lasciato dagli stessi dimissionari, non hanno condiviso la linea d’apertura della base societaria rimanendo fermi su posizioni precostituite. Di certo l’attivismo dell’Amministrazione e dei bovalinesi che si sono messi in gioco, ha stimolato il ripensamento e l’attenzione della Dirigenza dimissionaria che è riuscita a trovare le soluzioni a quei problemi che, solo un mese fa, avevano comportato la consegna del titolo.

Dal canto nostro, in ogni caso, con grande responsabilità e senso del dovere nei confronti della comunità, continueremo determinati verso l’obiettivo principale: consegnare a Bovalino un impianto sportivo degno della sua storia!

Da ultimo, un sentito ringraziamento è rivolto al Dottor Enzo Federico e Andrea Scordino, da sempre fautori di progetti vincenti, che hanno offerto collaborazione e competenze tecniche per la creazione di una realtà sportiva sostenibile e duratura.