• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio: Cavese-Catanzaro 2-2, i giallorossi prima avanti e poi pareggiano all'ultimo respiro

Campania > Salerno

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA) 10 NOVEMBRE - Termina senza vincitori la sfida di Castellammare tra Cavese e Catanzaro coi giallorossi inizialmente in avanti, quindi rimontati dalle reti nella ripresa degli ex in campo (Russotto e Germinale) e, nel finale, pronto a trovare le rete del pareggio col subentrato Fischnaller. Squadre in campo senza concedere molte emozioni nella prima metà della gara dimostrando un grosso equilibrio in ogni frangente, mentre nella ripresa oltre alle due reti della Cavese si è registrato qualche nervosismo di troppo prima del meritato pareggio del Catanzaro a pochi spiccioli dal termine.

LA CRONACA. La prima, seppur timida, conclusione è del giallorosso Kanoute (3’) che si perde sul fondo. Sull’altro fronte è l’ex di turno, Russotto (6’) sul quale Di Gennaro si oppone coi pugni. Ancora Cavese che al 9’ porta Sainz-Maza alla conclusione centrale che viene parata senza problemi da Di Gennaro. Al 12’ Casoli conclude da centro area centrando il palo esterno alla destra di Bisogno. Dopo una lunga fase in cui non si registrano conclusioni, si arriva al 33’ allorquando Nicastro da distanza ravvicinata trova Bisogno prontissimo alla risposta che salva la porta campana, mentre al 35’ Pinna prova la conclusione dalla distanza che trova pronto Bisogno a rifugiarsi in corner. La rete del vantaggio giallorosso arriva in chiusura di tempo (42’), Favalli mette una bella palla dalla destra, Rocchi scivola e la girata di Nicastro è vincente. Il Catanzaro torna negli spogliatoi col punto di vantaggio.

Nella ripresa la Cavese trova immediatamente la rete del pareggio col classico gol dell’ex (che non esulta). Al 6’ Russotto, con un preciso colpo di testa sul cross proveniente dalla destra ad opera di Spaltro trova lo spiraglio giusto a sinistra di Di Gennaro firmando il pareggio. Il Catanzaro accusa il colpo. Al minuto numero 8 il diagonale di Matera termina sul fondo alla destra della porta giallorossa mentre al 12’ una punizione di Sainz-Maza termina di poco alta sopra la traversa. La gara vive momenti di nervosismo e l’arbitro estrae più volte il cartellino giallo per frenare l’animosità in campo. Le sostituzioni aiutano la Cavese a ribaltare il risultato, dal momento che il neo entrato El Ouazni, lanciato da Russotto (24’) trova Di Gennaro in uscita disperata (ma comunque dopo essere riuscito a calciare) e finisce a terra. Il rigore accordato alla Cavese viene trasformato dall’altro ex di turno, Germinale, che spiazza Di Gennaro. Al 33’ Celiento, appena entrato, suona la carica con un destro a mezza altezza che termina di poco a lato. I minuti finali vedono il Catanzaro più attivo e, al 3’ del corposo recupero, trova la rete del pareggio con Fischnaller che dalla distanza libera il destro vincente (e liberatorio) che finisce la corsa alle spalle di Bisogno evitando al Catanzaro la quinta sconfitta consecutiva in trasferta. 

Carlo Talarico

 

Il tabellino:

 CAVESE-CATANZARO 2-2

MARCATORI: 42’ pt Nicastro (Cz), 6’ st Russotto (Cv), 25’ st Germinale (Cv) (rig.), 48’ st Fischnaller (Cz).

CAVESE (4-4-1-1): Bisogno; Polito, Rocchi, Favasuli, Nunziante; Spaltro (23’ st El Ouazni 38’ st Addessi), Matera, Castagna, Sainz-Maza (33’ st Bulevardi); Russotto (38’ st Sandomenico); Germinale. A disp.: Kucich, Di Roberto, De Rosa, Marzupio, Stranges, Galfano, Goh, Guadagno All.: Campilongo. 

CATANZARO (3-4-3): Di Gennaro; Signorini (30‘ st Celiento), Martinelli, Pinna; Statella, Tascone (21’ st Maita), Risolo (30‘ st Giannone), Casoli (35’ st Urso), Favalli; Kanoute (21’ st Fischnaller), Nicastro. A disp.: Adamonis, Mittica, Nicoletti, Riggio, Di Livio, Figliomeni, Quaranta. All.: Grassadonia. 

ARBITRO: Perenzoni di Rovereto.

Guardalinee: Barone di Roma e Lattanzi di Milano.

AMMONITI: Signorini (Cz), Statella (Cz), Polito (Cv), Rocchi (Cv), Casoli (Cz), Germinale (Cv), Addesi (Cv).

NOTE: Spettatori 1800 circa di cui un centinaio ospiti. Angoli: 4-2 per la Cavese. Recupero: pt 0’, st 5’.

Sala stampa mister Campilongo

Sala stampa Andrea Russotto