• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio: Cosmi, contro il Toro vittoria di squadra

Calabria > Crotone

Calcio: Toro; Nicola, mi è piaciuta la voglia di fare punti. 'Abbiamo saltato una settimana di allenamenti ma niente scuse'
CROTONE, 07 MAR - L'allenatore granata, Davide Nicola, tornato da ex nello stadio dove ha costruito l'impresa salvezza del Crotone, vede del buono nella sconfitta. Soprattutto perché arriva dopo un momento critico con la squadra che ha dovuto fare i conti con i contagi da Covid. "Più che le partite saltata - dice il tecnico - abbiamo saltato una settimana di allenamento. Ma non abbiamo accampato scuse né prima né dobbiamo farlo ora.

Mi è piaciuta la voglia di venire su un campo difficile e mostrare voglia di vincere e prendere punti. Avevamo voglia di fare gara e vincere". "Non abbiamo letto bene alcune situazioni e nella parte finale non siamo stati lucidi - ha continuato nella disanima Nicola

Non dobbiamo farci innervosire per perdite di tempo e dobbiamo avere capacità di gestire queste situazioni. Potevamo essere più abili in alcune dinamiche dove avevamo mostrato un miglioramento netto. E' compito mio aiutare i ragazzi a essere consapevoli di questo. Il Torino ha fatto per produzione di gioco una delle migliori gare.

In altre avevamo gestito meglio la difesa. Oggi avevamo un po' di ritardo. Sappiamo dove migliorare e che nostro campionato è difficile. Equilibrio tra emozioni e lavoro in campo".

Cosmi, contro il Toro vittoria di squadra 'Era un momento che attendevo dopo accantonamento da serie A'

"Quella di oggi è una vittoria di squadra. Io sono qui da sei giorni, non ho fatto ancora danni". Se la gode Serse Cosmi la prima vittoria in Serie A dopo otto anni durante i quali, come dice lui stesso "era stato escluso dal massimo campionato". Vittoria che è arrivata contro il Torino in una gara importantissima per la corsa salvezza: "E' un sentimento meraviglioso - dice Cosmi -. Vincere dà sempre un senso di felicità. Sarei ipocrita se non dicessi che era un momento che attendevo. Me lo prendo tutto. Ho sofferto questo accantonamento dalla Serie A, ma ci sono stati momenti che forse avrei meritato di tornare.

Sono felice per me ma felicissimo per Crotone dove ho trovato persone serie che stanno soffrendo una annata calcistica particolare. Oggi sono felice per la società per i calciatori e tifosi". Cosmi, che dall'arrivo ha avuto davvero poco tempo per osservare la squadra durante gli allenamenti visto che in questa settimana si sono giocate due gare, adesso pensa a fare punti non solo contro chi si batte per la salvezza. "Adesso - spiega - ci tocca aggiungere di fare punti importanti. Questa è una squadra che ha ottenuto vittorie con grande qualità di gioco che ho trovato. Merito di Stroppa che ha dato caratteristiche ben precise. E' una squadra con caratteristiche in attacco davvero incredibili".