• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio: Crotone; Modesto è il nuovo allenatore. Felice di far parte famiglia del Crotone

Calabria > Crotone

Calcio: Crotone; Modesto è il nuovo allenatore. Per lui contratto biennale con opzione anche per il terzo anno
CROTONE, 09 GIU - "Il Crotone è lieto di comunicare di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Francesco Modesto". E' il comunicato diffuso dal club calabrese, appena retrocesso di Serie B, che ha scelto di ingaggiare un ex. Nato proprio nella città di Pitagora, già terzino sinistro fluidificante, classe 1982, Modesto giocò nella squadra rossoblù dal 2014 al 2016, contribuendo alla prima storica promozione in Serie A.

Nella stagione 2018/19 ha guidato il Rende ai Playoff di Serie C, quindi ha guidato il Cesena e, nella stagione appena conclusa, la Pro Vercelli. Modesto ha firmato un contratto biennale con opzione per il terzo anno.


Modesto: Felice di far parte famiglia del Crotone 

"Sono molto felice di far parte di questa grande famiglia e della fiducia che mi ha dato il presidente Vrenna. Spero di ripagarla sul campo e con il lavoro. Un abbraccio a tutti i tifosi". Sono queste le prime parole da allenatore del Crotone di Francesco Modesto che torna nella sua città natale per cercare di riportare la sua squadra in alto.

Modesto, che da calciatore è stato protagonista della prima promozione in Serie A del Crotone (per la quale ha fatto realizzare a sue spese un murale nel quartiere dell'Unitaria dove è nato) ha firmato un contratto biennale con la società rossoblù. "Siamo orgogliosi di aver scelto per la guida tecnica un crotonese purosangue" ha detto il presidente, Gianni Vrenna.

"Oggi è un giorno importante per il Crotone: ripartiamo come promesso con lo stesso entusiasmo di sempre, anzi forse un pizzico in più - ha detto Vrenna -. Francesco è giovane ma ha già dato prova delle sue grandi qualità: siamo certi che tornando a casa troverà l'ambiente giusto e le condizioni ideali per confermare quanto di buono ha fatto vedere e compiere un importante passo avanti nella sua carriera".