• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio, il Napoli disputerà le partite in casa allo stadio Renzo Barbera

Sicilia

 PALERMO, 21 GIUGNO 2014 – Sembra che l’iter per il rinnovo della convenzione tra il Napoli e il Comune per l’utilizzo da parte della squadra dello stadio San Paolo non possa avere fine, e allora, in sede di iscrizione al campionato di A, il club di De Laurentis ha indicato lo stadio Renza Barbera di Palermo come sede delle partite in casa.

La stessa scelta sarà fatta per la sede delle partite di Champions League. Ma il capo di gabinetto del sindaco napoletano Luigi De Magistris assicura che: “Il Napoli giocherà il preliminare di Champions League al San Paolo, l’amministrazione comunale sta profondendo tutto l’impegno possibile per raggiungere questo obiettivo. L’indicazione di Palermo come sede – precisa Attilio Auricchio – è un fatto meramente tecnico, avvenuto peraltro anche lo scorso anno.[MORE]

Per quanto riguarda il torneo europeo la prima partita che il Napoli ospiterà in casa sarà il 26 o 27 agosto. MA già allora potrebbe essere troppo tardi, potrebbe non esserci il tempo perché le commissioni della Ferercalcio possano riunirsi per registrare il cambio di campo dal Barbera al San Paolo.

La comunicazione alla Lega calcio e alla Figc dell’avvenuto accordo con il Comune di Napoli dovrebbero avvenire entro meno di due settimane. Da fonti però trapela la paura per l’allungamento dei tempi in vista del rinnovo.

Michela Franzone