Calcio Serie C Catanzaro-Paganese 4-1 i commenti dei tecnici Auteri e De Sanzo in sala stampa. Video

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CATANZARO 10 FEBBRAIO - Gara dominata e vinta dal Catanzaro contro una Paganese fortemente rimaneggi...

CATANZARO 10 FEBBRAIO - Gara dominata e vinta dal Catanzaro contro una Paganese fortemente rimaneggiata che pure era riuscita a rimanere in gara per un’ora andando vicina al pareggio nella ripresa prima della doppietta di D’Ursi che poi ha di fatto chiuso le ostilità. 

Il tecnico del Catanzaro, Gaetano Auteri, ha visto così la gara: Abbiamo fatto bene, abbiamo giocato la settima partita in ventuno giorni e dovevamo gestire le forze, allenandoli quotidianamente so chi è in condizione di giocare e chi sta meglio. E’ stato importante gestire le forze e i cambi. Giannone ha fatto molto bene è un giocatore di grandissime qualità e nel nostro girone non ci sono molti giocatori forti come lui”.

In casa Paganese, mister Fabio De Sanzo, commenta così la partita del ‘Ceravolo’: “Sapevamo che giocare a Catanzaro era difficile. Abbiamo avuto due palle per il pareggio comunque non era questo il campo in cui fare punti anche se mi dispiace per i ragazzi uscire dal campo con le ossa rotte. Sapevamo che loro ripartivano bene sui calci d’angolo avversari, potevamo fare qualche cosa in più. Fa sempre piacere tornare a Catanzaro-conclude l’ex terzino giallorosso ora allenatore degli azzurrostellati -. Sono stato qui diciotto anni fa e poi sono calabrese. Faccio il tifo per il Catanzaro e gli auguro di vincere il campionato”.

Carlo Talarico

Catanzaro - Paganese 4-1, 25^Giornata Girone C

Marcatori: 2' Giannone (C), 27' Eklu (C), 30' Acampora (P), 65'e 67' D'Ursi (C)


Mister Auteri in sala stampa

D'Ursi e Giannone in sala stampa

Mister De Sanzo nel post gara


Il nostro numero 10 ha sbloccato la partita. Luca Giannone commenta il successo sui campani

Un'altra doppietta per volare... Eugenio d'Ursi racconta a caldo le emozioni di Catanzaro-Paganese


Visualizza la fotogallery

InfoOggi.it Il diritto di sapere