• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calcio. Serie C: Playoff, Potenza-Catanzaro 1-1, rossoblu alla fase nazionale (con highlights)

Basilicata > Potenza

POTENZA, 5 LUG - E’ il Potenza a proseguire la corsa nei play off, accede alla fase nazionale dopo aver impattato col Catanzaro che ha pareggiato all'ultimissima occasione.

Gara da dentro o fuori subito ricca di contenuti e conclusioni. Due giri di orologio e Silvestri di testa, messo in moto da Emerson, costringe Bleve in corner, mentre immediatamente dopo Kanoute arriva un soffio in ritardo da pochi passi. Al 15’ proteste per Murano che cade in area dopo una spallata di Statella, ma l’arbitro non abbocca e si prosegue. Poi è il Catanzaro al 19’ con Di Piazza che su un lungo rilancio parte da posizione regolare arriva a tu per tu con Ioime ma perde l’attimo in fase di copertura di palla. Sul capovolgimento Murano in semi-acrobazia calcia e sul rimbalzo beffardo supera Bleve per il vantaggio lucano. Catanzaro che non ci sta nonostante il colpo da ko. Kanoute cerca immediatamente il diagonale sul secondo palo ma la palla termina di poco sul fondo. Al 33’ dal limite conclude De Risio ma ottiene soltanto un corner. Sul finire del tempo una buona occasione per i padroni di casa con Murano pronto a servire D’Angelo che spreca calciando alle stelle.

Nella ripresa è il Catanzaro a tenere palla costringendo il Potenza sulla difensiva, ma la rete non arriva. Atanasov su corner non è fortunato in una circostanza sugli sviluppi di un doppio corner mentre l’arbitro sanziona diversi falli commessi dai giallorossi. Auteri rinforza il tridente mettendo in campo di Livio, Tulli e Bianchimano. Al 28’ al termine di un’azione insistita di Kanoute lo stesso attaccante è vittima di crampi e viene avvicendato da Urso. Alla mezzora il destro di Bianchimano, servito da Urso, termina alto. Il Potenza cala vistosamente ma il Catanzaro non ha la lucidità necessaria a creare pericoli e nel finale tiene fisso anche Atanasov in avanti e trova la rete del pareggio agli ultimi assalti con una precisa conclusione di Urso. Il Catanzaro potrebbe avere a disposizione qualche altro secondo ma  l’arbitro certifica l’1-1 che consente al Potenza di proseguire il proprio cammino e chiude la stagione del Catanzaro che salva solo l'onore e pone termine all’era di mister Auteri in giallorosso.

Carlo Talarico

 

Il tabellino:

 POTENZA-CATANZARO 1-1

MARCATORE: 21’ pt Murano (P), 49' st Urso.

POTENZA (3-4-3): Ioime; Sales, Emerson, Silvestri; Coccia, D'Angelo, Coppola, Sepe; Ricci (14’ st Viteritti), Murano (40’ st França), Golfo (40‘ st Longo). A disp. Santopadre, Brescia, Gassama, Souare, Di Somma, Panico, Dettori, Volpe, Iacullo. All. Raffaele

CATANZARO (3-4-3): Bleve; Celiento, Atanasov, Martinelli; Statella (9’ st Tulli), Corapi (9’ st Di Livio), De Risio, Contessa (40’ st Nicoletti); Kanoute (29’ st Urso), Di Piazza (9’ st Bianchimano), Carlini. A disp. Di Gennaro, Mittica, Riggio, Novello, Bayeye. All. Auteri.

ARBITRO: Alberto Santoro di Messina.

Guardalinee: Riccardo Vitali di Brescia e Francesco Cortese di Palermo.

Quarto uomo: Mario Cascone di Nocera Inferiore.

ESPULSO: nessuno.

AMMONITI: Contessa (C), De Risio (C), Statella (C), Corapi (C), Di Livio (C), Coppola (P), Ioime (P).

NOTE: Gara a porte chiuse. Angoli: 8-1 per il Catanzaro. Recupero: pt 1’, st 5’.